GP di Francia: Schumi pole, Massa dietro

da , il

    GP di Francia: Schumi pole, Massa dietro

    Schumacher in pole, Massa secondo e Alonso terzo. Questo il responso delle qualifiche di Magny Cours.

    Sessione 1. Vanno fuori le Super Aguri, Monteiro, Button, Villeneuve e Liuzzi. La Honda è in piena crisi, Liuzzi e Villeneuve solo un po’ sfortunati ma, vedendo cosa hanno fatto i loro compagni, non sarebbero comunque andati molto lontani.

    Sessione 2. Eliminati Albers, Speed, Barrichello, Klien, Heidfeld e Webber.

    Sessione 3. Gran duello con sorpasso e contro sorpasso tra Schumacher e Alonso durante i giri per consumare carburante. Entrambi puntano a restare davanti al gruppo per poter avere pista libera. Alla fine la spunta Alonso, ma gli servirà a poco!

    Schumacher segna la pole provvisoria, Alonso è secondo ma Massa lo mette dietro inserendosi alle spalle del suo caposquadra.

    Nel secondo tentativo tutti migliorano ma le posizioni restano invariate. Al quarto posto si inserisce Trulli, dietro di lui Ralf Schumacher e poi Raikkonen, Fisichella, De La Rosa, Rosberg (che ha cambiato motore) e Coulthard.

    Risultati qualifiche

    1 M. Schumacher Ferrari 1:15.493

    2 F. Massa Ferrari 1:15.510

    3 F. Alonso Renault 1:15.785

    4 J. Trulli Toyota 1:16.036

    5 R. Schumacher Toyota 1:16.091

    6 K. Räikkönen McLaren 1:16.281

    7 G. Fisichella Renault 1:16.345

    8 P. de la Rosa McLaren 1:16.632

    9 N. Rosberg Williams 1:18.272 *

    10 D. Coulthard Red Bull 1:18.663

    11 M. Webber Williams 1:16.129

    12 N. Heidfeld BMW 1:16.294

    13 C. Klien Red Bull 1:16.433

    14 R. Barrichello Honda 1:17.027

    15 S. Speed Scuderia Toro Rosso 1:18.063

    16 C. Albers Midland F1 1:17.105

    17 V. Liuzzi Scuderia Toro Rosso 1:17.164

    18 J. Villeneuve BMW 1:17.304

    19 J. Button Honda 1:17.495

    20 T. Monteiro Midland F1 1:17.589

    21 F. Montagny Super Aguri 1:18.637

    22 T. Sato Super Aguri 1:18.845

    *cambio motore

    Le dichiarazioni post-qualifiche:

    Michael Schumacher: «Dopo il principio di incendio del mattino abbiamo risolto il problema e abbiamo trovato una eccellente messa a punto. Ringrazio tutti i tecnici per l’eccellente lavoro svolto e ora guardiamo con fiducia a domani anche perché ho Felipe al mio fianco».

    Felipe Massa:«Sono contento per il secondo posto. Domani sarà una gara difficile ma spero di concludere in questa posizione come ad Indianapolis».

    Fernando Alonso:«E’ un momento di difficoltà per le qualifiche. Forse abbiamo caricato troppo carburante. L’importante è comunque essere davanti e poter pianificare una strategia per la gara senza dover rimontare. Con l’aumento della temperatura le Bridgestone sembra stiano meglio, vedremo cosa succederà domani».