GP di Monaco, i commenti dal podio: Dennis confida di aver fatto rallentare i suoi piloti

Fernando Alonso:“E’ stata una delle vittorie più facili della mia carriera

da , il

    GP di Monaco, i commenti dal podio: Dennis confida di aver fatto rallentare i suoi piloti

    Fernando Alonso:“E’ stata una delle vittorie più facili della mia carriera. Non mi è mai successo di vincere con un tale distacco sul terzo. Al traguardo avevo più di un minuto su Massa e questo mi ha veramente stupito perché vuol dire che siamo stati davvero velocissimi.Non pensavo che saremmo potuti essere così superiori alla Ferrari nonostante il team abbia lavorato molto e abbia fatto tutto alla perfezione. Non dimenticherò facilmente questo giorno: ottenere pole, giro veloce e vittoria qui a Montecarlo vuol dire molto per me. Gli unici momento difficili sono stati con i doppiati. Bastava poco per ridurre il mio gap da Hamilton che mi era dietro”.

    Lewis Hamilton:“Alla fine sono arrivato secondo. Sono soddisfatto per il lavoro del team e per la macchina. Un po’ meno per il traffico, ma si sa che qui a Monaco i doppiati possono essere decisivi. Superare Alonso in pista sarebbe stato impossibile per cui l’unica cosa che poteva fare era andare forte e mettergli pressioni. Per questo ho preso dei rischi ed ho sbattutto anche contro le barriere alcune volte. Per fortuna, però, la nostra macchina è solida e sono arrivato al traguardo sul podio anche stavolta”.

    Felipe Massa:“Oggi la McLaren era imprendibile. Hanno dimostrato un passo di gara inarrivabile. Anche se fossi andato oltre le mie possibilità non sarei comunque riuscito a recuperare il gap che oggi aveva la mia macchina nei loro confronti. Ho guidato per arrivare in fondo e sperando in un errore che non è arrivato. Ho cercato solo di raccogliere più punti possibile per non prendere troppo distacco in classifica. Nella prima parte di gara riuscivo a tenere il passo di Hamilton, poi ci sono stati dei doppiati che mi hanno fatto perdere talmente tanto tempo che la mia gara è finita lì. In ogni caso, lo ripeto, non avrei potuto fare di più. Spero, però, che già dalla prossima gara tornino i valori che tutti conosciamo”.

    Ron Dennis:“Vi sembrerà strano, ma potevamo andare molto più forte. Dai primi giri si era già capito come poteva andare la gara e allora abbiamo solo gestito la situazione senza rischiare. I nostri piloti hanno avuto qualche imprevisto, ma nulla di serio. La cosa più difficile per me è stata quella di convincere Fernando e Lewis a rallentare, ma ci sono riuscito. Ci tengo a precisare che il nostro passo era molto più veloce di quello che avete visto, ma non voglio sbilanciarmi di più. Oggi è stato un gran giorno per noi!”