GP Giappone F1 2012: prove libere 1 alle McLaren

Formula 1: resoconto della prima sessione di prove libere del Gran Premio del Giappone 2012 sul circuito di Suzuka

da , il

    GP Giappone F1 2012: prove libere 1 alle McLaren

    Doppietta nella prima sessione di prove libere: si apre nel segno delle McLaren il weekend del Gran Premio del Giappone di Formula 1 2012. Non poteva essere altrimenti vista la presenza nel team, ancora per poco, dell’uomo del momento. Stavolta, però, non è Lewis Hamilton a saltare in cima alla classifica dei tempi ma il compagno Jenson Button. Al termine di una sessione come al solito interlocutoria, troviamo in terza posizione Mark Webber con la Red Bull che precede le due Mercedes. La Ferrari è solo settima con Felipe Massa e undicesima con Fernando Alonso. Le Rosse lamentano scarsa aderenza.

    GP Giappone F1 2012, prove libere 1: McLaren veloce subito

    E’ di Jenson Button il miglior tempo nella prima sessione di prove libere del GP Giappone di F1 2012. A Suzuka, il pilota della McLaren precede il compagno di squadra Lewis Hamilton, la Red Bull di Mark Webber e le due Mercedes con Nico Rosberg davanti al pensionante Michael Schumacher. Sesto è Kamui Kobayashi. L’idolo di casa precede la Ferrari di Felipe Massa, le due Force India di Paul di Resta e Nico Hulkenberg e la Williams di Pastor Maldonado per quel che riguarda la top ten. Fernando Alonso è undicesimo a quasi un secondo dalla vetta. Raikkonen e Grosjean con le Lotus sono rispettivamente tredicesimo e quattordicesimo. Peggio ha fatto il campione del mondo in carica, Sebastian Vettel, solo 17°. Da segnalare: stop forzato per cause tecniche a pochi minuti dalla fine per Rosberg; forti critiche da parte di Massa all’eccessivo sottosterzo della Ferrari; poca importanza data da Vettel al cronometro, probabilmente ha girato molto carico di benzina.

    Ali flessibili: tutte le auto superano il test

    Ha fatto molto rumore nei giorni scorsi l’accusa alla McLaren di avere ali anteriori flessibili più di quanto non sia consentito dal regolamento, vale a dire appena 10 millimetri. Il team principal di Woking ha evitato la polemica dando appuntamento alle verifiche tecniche. Verifiche che, in effetti, hanno confermato la regolarità della monoposto inglese e di tutte le altre impegnate nel Gran Premio del Giappone 2012.

    GP Giappone F1 2012, prove libere 1: classifica dei tempi

    1. Jenson Button McLaren-Mercedes 1m34.507s 20

    2. Lewis Hamilton McLaren-Mercedes 1m34.740s + 0.233 26

    3. Mark Webber Red Bull-Renault 1m34.856s + 0.349 24

    4. Nico Rosberg Mercedes 1m35.059s + 0.552 18

    5. Michael Schumacher Mercedes 1m35.112s + 0.615 20

    6. Kamui Kobayashi Sauber-Ferrari 1m35.199s + 0.692 27

    7. Felipe Massa Ferrari 1m35.283s + 0.776 24

    8. Paul di Resta Force India-Mercedes 1m35.299s + 0.792 18

    9. Nico Hulkenberg Force India-Mercedes 1m35.474s + 0.967 22

    10. Pastor Maldonado Williams-Renault 1m35.478s + 0.971 24

    11. Fernando Alonso Ferrari 1m35.484s + 0.977 26

    12. Sergio Perez Sauber-Ferrari 1m35.584s + 1.077 24

    13. Kimi Raikkonen Lotus-Renault 1m35.691s + 1.184 22

    14. Romain Grosjean Lotus-Renault 1m35.724s + 1.217 21

    15. Daniel Ricciardo Toro Rosso-Ferrari 1m36.123s + 1.616 19

    16. Jean-Eric Vergne Toro Rosso-Ferrari 1m36.222s + 1.715 25

    17. Sebastian Vettel Red Bull-Renault 1m36.366s + 1.859 23

    18. Valterri Bottas Williams-Renault 1m36.389s + 1.882 24

    19. Timo Glock Marussia-Cosworth 1m37.716s + 3.209 17

    20. Vitaly Petrov Caterham-Renault 1m38.295s + 3.788 23

    21. Charles Pic Marussia-Cosworth 1m38.616s + 4.109 25

    22. Narain Karthikeyan HRT-Cosworth 1m39.043s + 4.536 25

    23. Giedo van der Garde Caterham-Renault 1m39.374s + 4.867 22

    24. Pedro de la Rosa HRT-Cosworth 1m39.688s + 5.181 19