GP Giappone F1, Vettel in pole position

Qualifiche del Gran Premio del Giappone di Formula 1 edizione 2009 caratterizzate da molti incidenti in pista

da , il

    Qualifiche del GP del Giappone ad eliminazione. O quasi. Nel bellissimo ma pericoloso circuito di Suzuka è Sebastian Vettel a ottenere la pole position in una drammatica sessione che vede non partire Mark Webber e fa segnare due brutti incidenti per Alguersuari e Glock.

    Q1. C’è il sole. I piloti girano ancora con molti interrogativi attorno ai propri setup dato che il venerdì era stato sacrificato causa maltempo. Mark Webber non esce neanche dal box a causa dell’incidente nella terza sessione di libere dove ha distrutto la propria Red Bull. Assieme all’australiano non entrano in Q2 Liuzzi, Grosjean, Nakajima e Fisichella.

    Q2. Prima Alguersuari, poi Glock. E’ da brividi la seconda manche delle qualifiche con i due piloti che escono di pista a forte velocità. Ad avere la peggio è il tedesco della Toyota che viene portato via in ambulanza ma non sembra aver riportato seri danni. Dopo alcuni minuti dentro al proprio abitacolo, invece, Alguersuari esce con le proprie gambe. Assieme a loro sono eliminati Kubica, Alonso e Rosberg. Nel finale anche Buemi va a sbattere contro le barriere perdendo l’ala anteriore.

    Q3. Pronti, via e tocca a Kovalainen far sventolare la terza bandiera rossa della giornata. Anche il pilota della McLaren esce troppo forte dalla curva e finisce contro le gomme. Per sua fortuna, a differenza di Alguersuari e Glock, l’impatto è laterale. La manche riprende con poco più di 6 minuti a disposizione dei piloti. La pole position va a Sebastian Vettel che condividerà la prima fila con il nostro Jarno Trulli. Dietro di loro Hamilton, Sutil, Barrichello, Heidfeld, Button, Raikkonen, Kovalainen e Buemi. Quest’ultimi non hanno fatto registrare giri cronometrati. 4 centesimi in meno ed il pilota della Ferrari sarebbe arrivato in terza fila.

    AGGIORNAMENTO. Le Brawn GP, Alonso, Buemi e Sutil sono stati retrocessi di 5 posizioni per non aver rallentato in regime di bandiere gialle.

    GP Giappone F1 2009, qualifiche: risultati e griglia di partenza

    1 S. Vettel Red Bull 1:32.160

    2 J. Trulli Toyota 1:32.220

    3 L. Hamilton McLaren 1:32.395

    4 A. Sutil Force India F1 1:32.466 *

    5 R. Barrichello Brawn GP 1:32.660 *

    6 N. Heidfeld BMW Sauber 1:32.945

    7 J. Button Brawn GP 1:32.962 *

    8 K. Räikkönen Ferrari 1:32.980

    9 H. Kovalainen McLaren no time

    10 S. Buemi Scuderia Toro Rosso no time *

    11 N. Rosberg Williams 1:31.103

    12 F. Alonso Renault F1 1:31.638 *

    13 R. Kubica BMW Sauber 1:32.341

    14 T. Glock Toyota no time

    15 J. Alguersuari Scuderia Toro Rosso no time

    16 G. Fisichella Ferrari 1:31.704

    17 K. Nakajima Williams 1:31.718

    18 R. Grosjean Renault F1 1:32.073

    19 V. Liuzzi Force India F1 1:32.087

    * = penalizzazione di 5 posizione in griglia