GP Giappone F1, prove libere 3: solo pioggia! Qualifiche a rischio

Formula 1: resoconto della terza e ultima sessione di prove libere del Gran Premio del Giappone 2010

da , il

    GP Giappone F1, prove libere 3: solo pioggia! Qualifiche a rischio

    Previsioni meteo rispettate a Suzuka. La sessione di prove libere del sabato del Gran Premio del Giappone F1 2010 è andata in scena sotto ad un vero e proprio diluvio. Solo due piloti sono stati così temerari da tentare l’azzardo di qualche giro cronometrato. Se si esclude Timo Glock e Jaime Alguersuari, gli altri si sono limitati ad un installation lap. Il punto è che, avvicinandosi alle qualifiche, la situazione peggiora ulteriormente con il rischio che ci sia uno spostamento. Forse a domenica mattina prima della gara. Come avvenuto nel 2004 a causa di una situazione analoga. Aggiornamenti in tempo reale.

    PROVE LIBERE F1. Pioggia torrenziale sul circuito di Suzuka e terza sessione di prove libere del GP del Giappone 2010 che va a vuoto. Il miglior tempo è dello spagnolo della Toro Rosso Jaime Alguersuari che è riuscito a completare ben 9 giri. Dietro di lui troviamo Timo Glock. Poi basta. Tutti gli altri non hanno spinto per non rischiare di rovinare le vetture e perché, detto francamente, c’era ben poco da fare. L’acqua era troppa. Il punto è che, in vista delle qualifiche che scatteranno da programma alle ore 07.00 italiane, è previsto l’arrivo di un ulteriore temporale. Nel 2004, in una situazione analoga, fu deciso di rimandare la lotta per la pole position alla domenica mattina. Domani, infatti, le previsioni meteo su Suzuka parlano di sensibile miglioramento.

    GP Giappone F1 2010, prove libere 3: classifica dei tempi e giri percorsi

    1. Jaime Alguersuari Toro Rosso-Ferrari 1m55.902s 9

    2. Timo Glock Virgin-Cosworth 2m07.497s + 11.595s 6

    3. Lucas di Grassi Virgin-Cosworth 1

    4. Sakon Yamamoto Hispania-Cosworth 1

    5. Bruno Senna Hispania-Cosworth 1

    6. Sebastien Buemi Toro Rosso-Ferrari 4

    7. Nick Heidfeld Sauber-Ferrari 1

    8. Felipe Massa Ferrari 1

    9. Nico Hülkenberg Williams-Cosworth 2

    10. Rubens Barrichello Williams-Cosworth 1

    11. Kamui Kobayashi Sauber-Ferrari 1

    12. Heikki Kovalainen Lotus-Cosworth 1

    13. Nico Rosberg Mercedes 1

    14. Vitantonio Liuzzi Force India-Mercedes 1

    15. Mark Webber Red Bull-Renault 1

    16. Michael Schumacher Mercedes 1

    17. Fernando Alonso Ferrari 1

    18. Vitaly Petrov Renault 1

    19. Jenson Button McLaren-Mercedes 3

    20. Jarno Trulli Lotus-Cosworth 1

    21. Sebastian Vettel Red Bull-Renault 1

    22. Adrian Sutil Force India-Mercedes 1

    23. Robert Kubica Renault 2

    24. Lewis Hamilton McLaren-Mercedes 3

    DANZA DELLA PIOGGIA. Chi lotta per il titolo mondiale avrebbe voluto un weekend tranquillo dal punto di vista meteorologico. Così c’è un livello di rischio troppo alto e forse, sportivamente parlando, una situazione ingiusta che fa pesare sul piatto della bilancia più la fortuna dell’abilità. La situazione, comunque, fa piacere a qualcuno. Stiamo parlando ovviamente dei team minori. Non a caso la Toro Rosso è stata quella a girare di più. “Sarei felice se le qualifiche si svolgeranno sul bagnato, perché penso che potremo essere piu’ competitivi con la pioggia”, ha dichiarato Alguersuari.

    AGGIORNAMENTO QUALIFICHE GP GIAPPONE F1 2010. Qualifiche a rischio. Situazione in aggiornamento. La FIA ha reso noto che è stato previsto uno slot libero domenica mattina alle ore 10.00 qualora il tracciato resti impraticabile nella giornata di sabato. I commissari hanno poi ricordato che, nel caso le qualifiche dovessero essere interrotte a sessione iniziata, la griglia di partenza sarà stilata prendendo in considerazione la classifica dei tempi del momento dello stop.