GP Italia F1 2010: la pole a Monza è di Alonso!

Pole position a Fernando Alonso sulla griglia di partenza del gran prmeio d'Italia

da , il

    GP Italia F1 2010: la pole a Monza è di Alonso!

    Fernando Alonso spezza il dominio della Red Bull in qualifica e lo fa nientemeno che a Monza, sul circuito di casa, di fronte a migliaia di tifosi in delirio. Lo spagnolo della Ferrari si è imposto davanti ai suoi rivali con il miglior tempo di 1:22.646. In prima fila accanto alla rossa di Maranello partirà la McLaren di Jenson Button. Seconda fila per l’altro ferrarista Felipe Massa e Mark Webber. Terza fila per Lewis Hamilton e il tedesco della Red Bull Sebastian Vettel. A occupare le ultime posizioni nella top ten l’unico sopravvissuto della Mercedes Gp Nico Rosberg e le due brillanti Williams di Hulkenberg e Barrichello che chiudono la Renault di Kubica.Q1. Timo Glock è il primo ad aprire le danze nelle Q1 del gran premio d’Italia e dopo due minuti, all’uscita dalla pit lane, viene tamponato dalla Renault di Petrov che gli danneggia pesantemente la monoposto. I piloti cominciano a scendere in pista per i primi giri e subito il più veloce è Button, quinto nelle libere 3 del mattino. In questa prima parte di qualifiche sono le gomme dure a farla da padrone con McLaren, Red Bull e Ferrari che confermano le sessioni precedenti di prove libere e si spartiscono le prime posizioni. Dopo il primo quarto d’ora la coppia Alonso-Massa è in cima alla vetta. Il primo a dare forfait purtroppo è l’italiano Liuzzi, lasciato a piedi da un perdita di potenza nel motore. Pochi minuti alla fine delle Q1 e la Force India di Sutil, tra le favorite sul tracciato brianzolo, balza in avanti e si piazza in settima posizione, scalzando la Renault di Kubica. Poco male per il pilota polacco che vola in avanti e si piazza in quinta posizione davanti a Vettel e Webber. Il primo slot è andato e la giornata si conclude per Trulli, Kovalainen, Liuzzi, Glock, di Grassi, Senna e Yamamoto.

    Q2. La lotta sotto il sole dell’autodromo di Monza ora si fa sempre più serrata: Hamilton e Alonso sono i primi a darsi battaglia per il miglior tempo e in mezzo al gruppetto dei “grandi” continuano a farsi notare Kubica e Sutil. Ma c’è una novità in questo caldo sabato di settembre: spunta la Williams di Hulkenberg in sesta posizione! La Mercedes GP deve cominciare a preoccuparsi se vuole tenersi un posto, anzi due, nella top ten… Questa volta tocca alle gomme morbide a scendere in pista. Ultima chance per Michael Schumacher che a cinque minuti dalla fine commette un errore dopo aver fatto registrare un buon tempo nel primo settore: niente da fare per lui e nemmeno per Sutil, che se ne torna ai box undicesimo, davanti al tedesco della Mercedes GP. Li seguono Kobayashi, Buemi, Petrov, Alguersuari e de la Rosa.

    Q3. Riparte con i soliti noti e con una fantastica Williams sopravvissuta alle Q2 l’ultima tranche delle qualifiche del gran premio d’Italia. 27 secondi netti per Massa e Webber nel primo settore, ma è Alonso il più veloce nei primi minuti della sessione, seguito dal compagno di squadra. Vettel e la sua Red Bull faticano, solo sesti. Team e piloti si affrettano per l’ultimo cambio gomme ma è lo spagnolo della Ferrari a colorare di rosso la prima fila del gran premio di casa!

    Gp Italia F1 2010, qualifiche: classifica dei tempi

    1. Alonso Ferrari 1:22.646 1:22.297 1:21.962

    2. Button McLaren-Mercedes 1:23.085 1:22.354 1:22.084

    3. Massa Ferrari 1:22.421 1:22.610 1:22.293

    4. Webber Red Bull-Renault 1:23.431 1:22.706 1:22.433

    5. Hamilton McLaren-Mercedes 1:22.830 1:22.394 1:22.623

    6. Vettel Red Bull-Renault 1:23.235 1:22.701 1:22.675

    7. Rosberg Mercedes 1:23.529 1:23.055 1:23.027

    8. Hulkenberg Williams-Cosworth 1:23.516 1:22.989 1:23.037

    9. Kubica Renault 1:23.234 1:22.880 1:23.039

    10. Barrichello Williams-Cosworth 1:23.695 1:23.142 1:23.328

    11. Sutil Force India-Mercedes 1:23.493 1:23.199

    12. Schumacher Mercedes 1:23.840 1:23.388

    13. Kobayashi Sauber-Ferrari 1:24.273 1:23.659

    14. Buemi Toro Rosso-Ferrari 1:23.744 1:23.681

    15. Petrov Renault 1:24.086 1:23.819

    16. Alguersuari Toro Rosso-Ferrari 1:24.083 1:23.919

    17. de la Rosa Sauber-Ferrari 1:24.442 1:24.044

    18. Trulli Lotus-Cosworth 1:25.540

    19. Kovalainen Lotus-Cosworth 1:25.742

    20. Liuzzi Force India-Mercedes 1:25.774

    21. Glock Virgin-Cosworth 1:25.934

    22. di Grassi Virgin-Cosworth 1:25.974

    23. Senna HRT-Cosworth 1:26.847

    24. Yamamoto HRT-Cosworth 1:27.020

    Foto: AP/LaPresse