GP Malesia F1 2014, Vettel: sound dei V6 una m**da! Button: “Corri altrove”

Continuano le polemiche sul rumore dei nuovi motori V6 delle monoposto di Formula 1

da , il

    GP Malesia F1 2014, Vettel: sound dei V6 una m**da! Button: “Corri altrove”

    Inizia a rasentare il ridicolo la polemica sul rumore delle nuove Formula 1. Ecclestone, la stragrande maggioranza dei tifosi (anche se un sondaggio condotto in Gran Bretagna vede i votanti promuovere il V6), gli organizzatori e, adesso, anche qualche pilota. Anzi, nello specifico un pilota si è espresso inequivocabilmente: Sebastian Vettel. E non ha usato mezzi termini rispondendo alla domanda su come fosse il sound: “Una m..da!” ha commentato il campione del mondo.

    Va anche detto che i colleghi del tedesco non la pensano propriamente allo stesso modo e Jenson Button è stato lapidario nel rispondere indirettamente alle critiche: «Vai a correre da un’altra parte se non sei contento», ha commentato l’inglese.

    Senza mai nominarlo, ha poi proseguito: «Da piloti non abbiamo un’opinione su come sembri il sound delle macchine. Quando passi il traguardo per primo hai vinto la gara, non t’importa di come suoni o a cosa somigli. Hai battuto i migliori al mondo ed è tutto quel che conta», ha spiegato.

    Diciamo pure che si tratta di una visione focalizzata su un unico aspetto. Tra quanti si schierano a favore della nuova Formula 1, anche Kobayashi: «Ricordo quando passammo dai V10 ai V8, erano pressapoco gli stessi titoli di giornale e dopo pochi mesi se ne dimenticarono tutti. Non credo sia un gran problema». Poi ci sono le parole di Daniil Kvyat: «Va di moda criticare la Formula 1 in questo periodo. Ci sono sempre delle nuove tecnologie in arrivo ed è capitato nel momento del mio arrivo: è tutto piuttosto interessante direi, in un qualche momento sarebbe pur dovuta cambiare [la F1] e credo sia interessante tutto ciò; resta pur sempre veloce e andrà sempre meglio, vedremo a fine anno quanto rispetto a oggi».[sondaggio id="421"]

    Nico Rosberg è un altro tra i “favorevoli” alla nuova Era: «Ha cambiato l’ordine dei valori, il che è un bene per tutti. Le macchine sono grandiose da guidare, quindi va tutto bene». A voler aggiungere un ulteriore parere, strettamente personale, sarebbe il caso di far mente locale e trovare un nesso logico tra spettacolo, inteso come sorpassi, alternanza di vincitori, e sound dei motori. Sembra un po’ come tutte le storie in cui si vuole puntare al solito “si stava meglio prima”, ma quando avevamo i fantastici V10 e le gare puntualmente venivano decise dalle soste ai box non sembra ci fosse un gran spettacolo. Guardare dal vivo processioni di auto con un sound fenomenale non era poi così divertente.

    Si può obiettare che, in effetti, al momento i sorpassi non sono certo aumentati, ma parliamo pur sempre di una sola gara sotto la lente d’ingrandimento. A voler essere obiettivi, ed evitare di lanciarsi nel solito confronto impossibile tra epoche, dovremo attendere ancora un po’ per avere il polso della nuova Formula 1 e giudicarla.

    Tutto ciò senza considerare quello che è l’enorme aspetto tecnologico ed evolutivo, oltre alle ricadute possibili che lo sviluppo di certe soluzioni nella massima formula automobilistica avrà sulle auto di serie. Dettaglio del quale, probabilmente, non interessa granché al pubblico generalista.

    Continua la Fanta F1 di Derapate!

    Gp Valencia 2012, la gara

    Dopo l’Australia si va in Malesia per la FantaF1, il tradizionale gioco on line di Derapate.it. Se pensi di poter indovinare chi otterrà la pole e i primi otto classificati di ogni Gran Premio, allora non perdere tempo: farlo è semplicissimo, basta cliccare in questo link, mentre il regolamento del gioco, lo trovi qui. Gioca insieme a noi, puoi essere il vincitore dell’edizione 2014 del Fanta F1!