GP di Malesia: la pole è di Fisico!

da , il

    GP di Malesia: la pole è di Fisico!

    Qualifica con sorprese. Fisichella partirà al palo. E questa è la cosa meno strana. Più insolita la posizione di Alonso, settimo e Raikkonen sesto. Per non parlare di quel biondino della Williams che, terzo, continua a stupire.

    Nella prima fase fuori Super Aguri, Midland e Toro Rosso. Come previsto.

    Nella seconda fase se ne vanno le due BMW, Trulli, Coulthard, Barrichello e Massa. Quest’ultimo, avendo cambiato due motori e partendo penalizzato di 20 posizioni, ha deciso di non scendere neanche in pista.

    Restano in dieci, anzi in nove perché Ralf Schumacher, nonostante si sia qualificato, aveva già parcheggiato nel prato – causa motore saltato – nella fase due.

    Dopo i soliti 15 minuti di giri a vuoto per consumare il carburante è Button a far segnare il primo tempo degno di nota. L’inglese resterà secondo.

    Mettono gomme nuove anche tutti gli altri e, prorio nel finale, è Fisichella a trovare il giro giusto.

    Nel frattempo le due Williams fanno capolino davanti e Rosberg tira fuori dal cilindro un terzo posto che nessuno pensa sia frutto del caso.

    Montoya è quinto mentre Schumacher, quarto, partirà penalizzato di dieci posizioni. E non è l’unico.

    Quanto i tempi in qualifica, infatti, sono stati i guai ai motori a disegnare la vera griglia di partenza.

    Così domani alla partenza:

    01.G.Fisichella

    02.J.Button

    03.N.Rosberg

    04.M.Webber

    05.JPM.Montoya

    06.K.Raikkonen

    07.F.Alonso

    08.C.Klien

    09.J.Trulli

    10.J.Villeneuve

    11.N.Heidfeld

    12.S.Speed

    13.V.Liuzzi

    14.M.Schumacher

    15.C.Albers

    16.T.Monteiro

    17.T.Sato

    18.Y.Ide

    19.R.Schumacher*

    20.D.Coulthard

    21.R.Barrichello

    22.F.Massa

    Probabile partenza dalla pit-lane

    I tempi

    1. FISICHELLA Renault M 1’33″844

    2. BUTTON Honda M 1’34″012

    3. ROSBERG Williams Cosworth B 1’34″656

    4. M.SCHUMACHER Ferrari B 1’34″656

    5. WEBBER Williams Cosworth B 1’34″670

    6. MONTOYA McLaren Mercedes M 1’34″890

    7. RAIKKONEN McLaren Mercedes M 1’34″984

    8. ALONSO Renault M 1’35″797

    9. KLIEN RedBull Ferrari M 1’38″730

    10. R.SCHUMACHER Toyota B —-

    11. COULTHARD RedBull Ferrari M 1’34″614

    12. BARRICHELLO Honda M 1’34″683

    13. TRULLI Toyota B 1’34″702

    14. VILLENEUVE BMW Sauber M 1’34″752

    15. HEIDFELD BMW Sauber M 1’34″783

    16. MASSA Ferrari B —-

    17. SPEED Toro Rosso Cosw. M 1’36″297

    18. LIUZZI Toro Rosso Cosw. M 1’36″581

    19. ALBERS Midland Toyota B 1’37″426

    20. MONTEIRO Midland Toyota B 1’37″819

    21. SATO S. Aguri F1 Honda B 1’39″011

    22. IDE S. Aguri F1 Honda B 1’40″720