GP Monaco F1 2013: Alonso si difende dalle accuse! Ferrari: no drammi dopo Montecarlo [FOTO]

da , il

    GP Monaco F1 2013: Alonso si difende dalle accuse! Ferrari: no drammi dopo Montecarlo [FOTO]

    La Ferrari esce delusissima dall’interminabile Gran Premio di Monaco 2013 di Formula 1. Al termine della corsa di Montecarlo, Fernando Alonso vuole rispondere ad alcune critiche che gli vengono rivolte. E’ lui tra i top driver l’unico a subire sorpassi in pista ma non per questo pensa di avere delle colpe:“Quando non lotti per il campionato puoi permetterti di prendere dei grossi rischi e fare anche delle manovre belle e spettacolari. Pure io ho fatto così nel 2008 e nel 2009 quando guidavo una macchina di seconda fascia. Nel mio caso oggi la situazione è diversa. Ad esempio, se non avessi saltato la chicane con Perez, ci sarebbe stato il contatto. Anche con Sutil, se non lasciavo la porta aperta, avrei avuto un contatto! Avete visto tutti che Perez ha creato scompiglio oggi. Lo conosciamo: ha rischiato anche nelle gare scorse. Stavolta, per fortuna, non gli è andata bene!”. A dirla tutta, oggi Perez è uscito di pista dopo un contatto con Raikkonen nel quale sembra che le colpe siano tutte del finlandese…

    Alonso: “Monaco episodio isolato”

    Secondo Fernando Alonso non sarà facile rivedere una Ferrari così in difficoltà altrove in campionato:“Monaco è una gara unica con una strategia unica e dinamiche molto strane. Qui non puoi sorpassare e ci è andata male ma non penso si debba essere preoccupati per il Canada”.

    Domenicali: “Vogliamo chiarimenti sul test Pirelli con la Mercedes”

    Stefano Domenicali parla così del GP di Monaco 2013 della Ferrari:“Qui è stata una gara e un weekend difficile per noi. Bisogna ragionare con calma e capire le ragioni della giornata di oggi. La parte positiva è che Felipe sta bene e che Raikkonen, un nostro avversario, ha racimolato un solo punto. Dobbiamo fare un bagno di umiltà per capire cosa non ha funzionato. Sappiamo che Montecarlo è sempre una gara un po’ particolare. Non dobbiamo sottovalutare le nostre difficoltà ma non dobbiamo neanche passare dalle stelle alle stalle. Non do colpe ai miei piloti perché siamo una squadra e le responsabilità sono da dividere tra tutti così come i meriti. Il team principal della scuderia italiana butta un po’ di benzina sul fuoco della polemica sul test effettuato dalla Mercedes con la Pirelli:“Se quello che hanno fatto loro è regolare, allora vogliamo farlo anche noi!”. A mettere ancora più in difficoltà la scuderia tedesca pare siano state le ultime dichiarazioni del presidente della FIA. Jean Todt, smentendo Niki Lauda, avrebbe ammesso di non aver avallato nessun test di quel tipo! Alcuni ipotizzano che il team di Brackley potrebbe persino venir squalificato dal prossimo GP del Canada. Nei prossimi giorni ne sentiremo delle belle. Il punto grave, lo ricordiamo, è che la Mercedes ha dato alla Pirelli una monoposto del 2013 per effettuare prove sulle nuove gomme del 2014 e su quelle modificate per il prosieguo della stagione 2013. Per stare nelle norme, doveva fornire una macchina non più recente di quella del 2011.

    FOTOGALLERY: INCIDENTE DI MASSA A MONTECARLO

    foto: twitter

    Vota la ragazza più bella del paddock!

    paddock girls derapate battaglia

    Come da nostra tradizione, vi mostriamo ogni cosa riguardante il mondo della F1 e della MotoGP, incluse le nostre amiche Paddock Girls, le ragazze più belle che circolano nei box di tutto il mondo. Ma ora Derapate.it vi propone una novità: votate la vostra paddock girls preferita! Per farlo è semplicissimo: cliccate sulla foto qui in alto ed accederete alla nostra battaglia tra le ragazze più belle della Formula 1 e della MotoGP Per votare basta cliccare sulla foto o sul nome in basso. Cosa aspetti, partecipa anche tu! Per partecipare alla nostra battaglia tra le PaddockGirls, BASTA CLICCARE QUI!