GP Monaco F1 2013, gara: Rosberg vince a Montecarlo! Flop Ferrari: Alonso 7°, incidente per Massa [FOTO]

F1 2013: web cronaca in diretta live dal circuito di Montecarlo del Gran Premio di Monaco

da , il

    GP Monaco F1 2013, gara: Rosberg vince a Montecarlo! Flop Ferrari: Alonso 7°, incidente per Massa  [FOTO]

    E’ Nico Rosberg il padrone oggi del circuito di Montecarlo! Il pilota della Mercedes vince il Gran Premio di Monaco 2013 di F1. La doppietta auspicata alla vigilia manca visto che Hamilton, danneggiato dall’arrivo della safety car, perde due posizioni a favore delle Red Bull di Sebastian Vettel e Mark Webber. Va male alla Ferrari con Felipe Massa ancora una volta protagonista di un incidente e Fernando Alonso solo settimo, superato in pista anche da Button e Sutil!

    Guarda anche:

    GP MONACO – MONTECARLO: ORDINE DI ARRIVO

    1. Rosberg Mercedes

    2. Vettel Red Bull-Renault

    3. Webber Red Bull-Renault

    4. Hamilton Mercedes

    5. Sutil Force India-Mercedes

    6. Button McLaren-Mercedes

    7. Alonso Ferrari

    8. Vergne Toro Rosso-Ferrari

    9. Di Resta Force India-Mercedes

    10. Raikkonen Lotus-Renault

    11. Hulkenberg Sauber-Ferrari

    12. Bottas Williams-Renault

    13. Gutierrez Sauber-Ferrari

    14. Chilton Marussia-Cosworth

    15. van der Garde Caterham-Renault

    DNF. Perez McLaren-Mercedes

    DNF. Grosjean Lotus-Renault

    DNF. Ricciardo Toro Rosso-Ferrari

    DNF. Bianchi Marussia-Cosworth

    DNF. Maldonado Williams-Renault

    DNF. Massa Ferrari

    DNF. Pic Caterham-Renault

    CLASSIFICA PILOTI DOPO 6 GARE

    1. Vettel 107

    2. Raikkonen 86

    3. Alonso 78

    4. Hamilton 62

    5. Webber 57

    6. Rosberg 47

    7. Massa 45

    8. Di Resta 28

    9. Grosjean 26

    10. Button 25

    11. Sutil 16

    12. Perez 12

    13. Ricciardo 7

    14. Hulkenberg 5

    15. Vergne 5

    CLASSIFICA COSTRUTTORI DOPO 6 GARE

    1. Red Bull-Renault 164

    2. Ferrari 123

    3. Lotus-Renault 112

    4. Mercedes 109

    5. Force India-Mercedes 44

    6. McLaren-Mercedes 37

    7. Toro Rosso-Ferrari 12

    8. Sauber-Ferrari 5

    BANDIERA A SCACCHI E’ Nico Rosberg a vincere il Gran Premio di Monaco 2013 di Formula 1! Sul podio salgnono anche le due Red Bull di Vettel e Webber. Hamilton è quarto davanti a Sutil, Button, Alonso, Vergne, Di Resta e il sorprendente Raikkonen che in extremis si prende un punticino. Ecco l’ordine di arrivo:

    gp monaco f1 2013 gara 78

    GIRO 78/78 Ultimo giro: Rosberg comanda. Vettel fa segnare il fastest lap abbassando di ben due secondi il limite ma, ormai, non serve a nulla! Alonso chiude in difesa mostrandosi in affanno persino nei confronti di Vergne che lo tallona.

    GIRO 73/78 Perez si ritira alla Rascasse! Voleva raggiungere la pit lane ma Button involontariamente gli chiude la porta… Raikkonen è ora tredicesimo.

    FOTOGALLERY: INCIDENTE DI MASSA A MONTECARLO IN GARA

    foto: twitter

    GIRO 71/78 La nuova classifica è questa:

    gp monaco f1 2013 gara 71

    GIRO 70/78 Perez tenta l’attacco a Raikkonen, si toccano e il finlandese deve andare al box per cambiare le gomme. Riparte in ultima posizione. Alonso, intanto, perde la posizione ai danni di Button mentre provava l’attacco su Sutil. Lo spagnolo ha un piccolo detrito sull’ala anteriore che lo sta rallentando. Perez ha l’alettone davanti danneggiato per il contatto con la Lotus.

    GIRO 66/78 Si RIPARTE! Posizioni invariate.

    GIRO 65/78 Prima della ripartenza, questa è la classifica.

    gp monaco f1 2013 gara 65

    GIRO 62/78 SAFETY CAR IN PISTA! Altro incidente: Grosjean tampona Ricciardo all’uscita dal tunnel. Il francese della Lotus riesce a riprendere dopo aver cambiato il muso ma poi torna al box per ritirarsi definitivamente. Per lui sono 3 errori in 3 giorni tra giovedì, sabato e domenica.

    GIRO 60/78 Bianchi va a muro alla St. Devote. Pilota Ok. Bandiere gialle in quel punto. Sembra un problema tecnico. Detriti in pista ma nessuna safety car.

    GIRO 57/78 Sutil riesce a passare Alonso al tornantino! Ora lo spagnolo è ottavo. Gara da dimenticare per la Ferrari… lo spagnolo sta soffrendo di graining agli pneumatici. Là davanti, invece, la Mercedes di Rosberg controlla la situazione con autorevolezza. Il vantaggio su Vettel è salito a 3”.

    GIRO 53/78 Perez tenta il solito attacco in fondo al tunnel ai danni di Raikkonen. Entrambi stavolta tagliano la chicane e quindi tutto resta immutato. Alonso da dietro non riesce ad approfittarne.

    GIRO 52/78 Sutil supera Button e si porta in ottava posizione impensierendo anche Alonso. I sorpassi non sono impossibili allora… eppure Hamilton non riesce a scavalcare Webber nonostante gli rampi addosso ad ogni curva.

    GIRO 50/78 Hamilton sta tallonando Webber! Spettacolare l’inglese mai domo!

    GIRO 48/78 Così la classifica dopo la ripartenza. Nessun sorpasso avvenuto.

    gp monaco f1 2013 gara 48

    ORE 15.35 – GIRO 47/78 Si riparte dietro la safety car. Scelta diversa di gomme: Raikkonen con gomme soft, tutti gli altri con le supersoft! La Ferrari comunica ad Alonso che può cedere la posizione a Perez prima che la gara riprenda. Sembra una scelta di buon senso visto anche che l’episodio tra i due è alquanto dubbio…

    ORE 15.31 In Ferrari vorrebbero restituire la sesta posizione a Perez prima della ripartenza mentre la direzione gara chiede di farlo dopo. Sembra un non-sense, ma tant’è! Ricordiamo che la gara riprenderà dietro alla safety car.

    ORE 15.29 Dall’ospedale fanno sapere che Massa sta bene.

    FOTOGALLERY: INCIDENTE DI MASSA A MONTECARLO

    foto: twitter

    ORE 15.23 La gara ripartirà alle ore 15.35! Il direttore sportivo Rivola parla con Stella via radio e gli comunica che, dopo aver incontrato con il direttore di corsa, è stato deciso di dare a Perez la sesta posizione.

    ORE 15.15 Nuova procedura di partenza. Si rifarà tutto da capo ma con 45 giri in meno da compiere. Non è ancora chiaro cosa dovrà fare Alonso nei confronti di Perez. Il replay mostra che lo spagnolo è stato costretto a tagliare la chicane per evitare l’incidente con il pilota della McLaren,

    Questa, al momento, la nuova griglia di partenza:

    gp monaco f1 2013 gara 45

    GIRO 46/78 ATTENZIONE! BANDIERA ROSSA! GARA INTERROTTA per un incidente tra Chilton e Maldonado. Il venezuelano impatta violentemente sulle barriere in zona piscina ma non sembra aver subito danni fisici.

    Il replay mostra che Chilton spinge contro il guard-rail la Williams costringendo Maldonado ad andare dritto verso il muro di gomme. Successivamente Bianchi tampona il compagno di squadra.

    GIRO 45/78 Alonso deve lasciare la posizione a Perez.

    GIRO 44/78 Perez ci prove nello stesso punto anche con Alonso e lo spagnolo si difende in estremis tagliando leggermente la chicane. Cosa farà adesso? Lascerà la posizione o no? Siamo in attesa che si pronunci in merito la direzione gara.

    GIRO 42/78 Button subisce il sorpasso da Perez in fondo al tunnel!

    GIRO 40/78 Alonso tenta l’attacco su Raikkonen e Hamilton su Webber: spettacolo alla Rascasse per un sorpasso impossibile… ma non c’è nulla da fare!

    GIRO 39/78 La safety car entra in pit lane, si riparte! Dalla Ferrari fanno sapere che Massa sarà portato in ospedale per accertamenti. Visibilmente preoccupata la moglie. Eppure il pilota era cosciente.

    GIRO 36/78 Dal box Red Bull si viene a sapere che le gomme di Vettel appena cambiate erano arrivate al limite dell’usura. Dalla Lotus, invece, problemi di surriscaldamento dei freni per Raikkonen.

    GIRO 35/78 Felipe Massa è stato trasportato al centro medico per accertamenti.

    GIRO 33/78 Ecco la nuova classifica prima della ripartenza. Di fatto la situazione, eccezion fatta per Hamilton, è molto simile a quella di 32 giri fa! Adesso ci sarà una nuova ripartenza ma sembra proprio che questa gara non debba conoscere sussulti.

    gp monaco f1 2013 gara 33

    GIRO 31/78 Hamilton viene penalizzato dal pit stop e scivola in quarta posizione dietro a Vettel e Webber. Rosberg conserva il primato.

    GIRO 30/78 Vettel, Rosberg e Hamilton ne approfittano per fare il cambio gomme!

    GIRO 29/78 Incidente per MASSA!! Stessa identica dinamica di quello di ieri! Incredibile! Entra la safety car! Il brasiliano è dolorante al collo. Gli viene applicato un collare.

    GIRO 28/78 Pit stop di Alonso. Rientra esattamente d’un soffio dietro a Raikkonen! Non cambiano le posizioni neanche per Webber che è davanti al finlandese e Button che è nei tubi di scarico della Ferrari.

    GIRO 26/78 Pit stop di Webber, Raikkonen e Button. La situazione finalmente si movimenta.

    GIRO 25/78 Ci stiamo avvicinando al pit stop. Dal box Mercedes dicono ai piloti di spingere al massimo per mettere più distacco da chi li precede. Per tutta risposta, Vettel, Webber, Raikkonen e Alonso fanno segnare alcuni dei loro migliori intertempi e riducono il divario. Ora i primi 6 piloti sono racchiusi in 8”.

    GIRO 22/78 Vettel si avvicina ad Hamilton ma non sembra poterlo impensierire. Non ci resta che attendere il pit stop per capire come evolverà la gara. Certo è che per le Mercedes la vittoria si avvicina sempre di più ad ogni giro che riescono a completare senza palesare problemi di degrado gomme.

    GIRO 20/78 Aggiorniamo i distacchi in attesa di capire se qualcuno che va sulle due soste inizierà ad azzardare il primo pit stop.

    gp monaco f1 2013 gara 20

    GIRO 17/78 Alonso torna ad essere il più veloce in pista! Dimostrazione che sta amministrando le gomme e non si cura dei 4” che Raikkonen gli ha rifilato. Per il resto situazione ancora invariata.

    GIRO 14/78 Stranissimo. Tutti i piloti girano sostanzialmente sul piede del minuto e 22”!

    GIRO 10/78 Button supera Perez! Il messicano gli lascia strada forse perché ha tratto vantaggio da un precedente taglio di chicane. Alonso si riallontana da Raikkonen. Ora è a 3,5”. Questa la classifica al momento:

    gp monaco f1 2013 gara 10

    GIRO 09/78 Pic si ferma con la Caterham all’ingresso della pit lane. Motore in fumo!

    GIRO 06/78 SI gira sul piede del minuto e 22” alto, 23” basso per i primi. Alonso dimostra che stava gestendo la situazione e ora si riavvicina a Raikkonen.

    GIRO 05/78 Button tenta un attacco impossibile su Perez dopo la piscina. Stavolta è lui a mettere a serio rischio la gara delle McLaren. Il messicano conserva la settima posizione.

    GIRO 04/78 Alonso non riesce a tenere il passo dei 4 che lo precedono. Ora è a 2,5” da Raikkonen. Non ha passo oppure sta ragionando su una tattica con una sosta in meno e sta amministrando le gomme?

    GIRO 02/78 Questa la classifica dopo il primo giro. Hamilton si sta difendendo dagli attacchi di Vettel mentre Alonso prova ad impensierire Raikkonen.

    gp monaco f1 2013 gara 01

    GIRO 01/78 Si spengono i semafori… i piloti sono PARTITI! Nessun sorpasso nelle prime posizioni. Il gruppo scorre liscio alla prima curva. C’è un problema nelle retrovie per Maldonado e Van der Garde. Entrambi vanno ai box.

    ORE 14.00 Inizia il giro di formazione. Aggiornamento meteo: temperatura aria 18°C; temperatura asfalto ben 41°C! Vento debole. Ricordiamo che le mescole portate dalla Pirelli sono le supersoft e le soft vale a dire le più morbide dell’intera gamma. Bianchi con la Marussia ha subito un problema! Proverà a partire dai box…

    ORE 13.56 Ecco la griglia di partenza definitiva del GP di Monaco 2013 di F1. Massa è penultimo perché Chilton è stato arretrato di 5 posizioni per sostituzione anticipata del cambio.

    gp monaco f1 2013 gara partenza

    ORE 13.55 Cinque minuti al via. I piloti indossano i caschi e si infilano dentro alle monoposto. Tutto è pronto!

    ORE 13.52 Ancora polemica sulle gomme. Lauda si difende così:“Abbiamo avuto l’Ok dalla FIA. La Pirelli ha chiesto la macchina anche ad altre squadre ma poi ha scelto la nostra”.

    ORE 13.50 Dieci minuti al via! Ormai tutti i piloti si mettono in disparte, lontano dai flash e dai microfoni, per trovare la giusta concentrazione.

    ORE 13.47 Alonso si prepara alla gara in disparte assieme al suo fisioterapista. In griglia di partenza vagonate di VIP fanno la loro bella presenza vista la concomitanza del GP con l’ultima giornata del vicino Festival del cinema di Canne.

    ORE 13.42 Tronchetti Provera parla così a SKY:“Si sta guardando avanti per il rinnovo del contratto con la F1 e per avere più possibilità di test”. Hembery, solleticato sulla polemica del test segreto con la Mercedes, ha dichiarato:“Si possono fare dei test con le gomme e noi lo abbiamo fatto. La Mercedes ci ha dato la macchina. Una cosa del genere è successa anche nel Rally…” La risposta non convince affatto. Sicuramente già Red Bull e Ferrari hanno portato avanti una protesta ufficiale richiedendo chiarimenti.

    ORE 13.38 C’è una bomba pronta ad esplodere in F1. Si dice che la Mercedes abbia violato le regole che impediscono test avendo fatto delle prove segrete con la Pirelli a Barcellona. I tedeschi confermano l’accaduto ma si difendono dicendo che è stata una cosa organizzata dal gommista italiano il quale, in accordo con il regolamento, ha semplicemente chiesto una monoposto più attuale per avere dei riferimenti più attendibili. La vicenda non è chiara e destinata a far discutere.

    ORE 13.36 Ancora poche macchine schierate in griglia di partenza. Quella di Monaco è la più stretta di tutto il mondiale di F1.

    ORE 13.30 La pit lane sta per aprirsi. I piloti cominceranno il giro di schieramento.

    ORE 13.22 Si discute di strategie: la migliore sulla carta è quella a due soste ma si rischia di avere problemi con il traffico. Chi avrà fortuna facendo una sola sosta, però, potrà trarne molto vantaggio. Massa, non avendo nulla da perdere, è uno degli indiziati principali. Ma anche uno dei due Mercedes potrebbe essere obbligato dal team a fare lo stesso per differenziare la tattica rispetto al compagno di box.

    ORE 13.17 La driver parade è andata in scena. Sul tracciato splende un bel sole e questo potrebbe dare qualche problema in più alle Mercedes.

    ORE 13.09 Gira voce che ci siano già degli ordini di scuderia in casa Mercedes: chi esce davanti dalla prima curva tra Rosberg e Hamilton potrà contare sull’aiuto del compagno che rallenterà gli avversari

    ORE 12.59 Valentino Rossi si fa vedere nel paddock di Montecarlo. Intervistato da Sky, dichiara:“Mi piacerebbe fare qualcosa con le 4 ruote ma solo quando mi ritirerò dalle moto. Penso che quando lascerò la MotoGP, avrò ancora qualche anno da disputare a discreti livelli. Con le ruote coperte ho già fatto qualche esperienza e potrei proseguire”.

    ORE 12.52 Molta apprensione per la partenza. In GP2 si sono visti molti incidenti. Ecco la cronaca di gara 1 e gara 2. Sotto riportiamo alcune immagini!

    FOTOGALLERY: INCIDENTE ALLA PARTENZA DI MONACO

    ORE 12.49 Le dichiarazioni dello spagnolo: Fernando Alonso pensa ad una gara nella quale limitare i danni.

    ORE 12.48 Vuoi rileggere e commentare cosa è accaduto durante le qualifiche di ieri che hanno visto Rosberg in pole position? Clicca qui. Qui, invece, trovi le dichiarazioni di Rosberg e dei piloti che scatteranno dalle prime file. Qui sotto trovi una raccolta di immagini.

    FOTOGALLERY: QUALIFICHE GP MONACO 2013 F1

    ORE 12.45 Rivediamo alcune immagini dell’incidente di Felipe Massa nelle prove libere del sabato mattina. I meccanici Ferrari non sono riusciti a compiere il miracolo di riparare la macchina e il brasiliano non ha preso parte alle qualifiche. Scatterà ultimo. Non è detto, però, che grazie all’aiuto di una safety car opportuna possa rientrare in gioco. Le sue possibilità di fare bene, però, sono molte legate alla sorte.

    ORE 12.42 Aggiornamento previsioni meteo sul Principato di Monaco: il cielo è meno nuvoloso rispetto a sabato. Il vento è debole. La temperatura dell’aria è attorno ai 18°.

    ORE 12.38 Ricordiamo che le mescole portate a Montecarlo dalla Pirelli sono le più morbide dell’intera gamma vale a dire le Soft (gialle) e le Supersoft (rosse). Non si prevedono problemi di eccessivo degrado. Il numero di pit stop previsti in gara non sarà superiore a 2. Più d’uno tenterà una sola sosta. Almeno così pare.

    ORE 12.33 Manca un’ora e mezzo all’inizio della gara. Qui è possibile leggere cosa è accaduto nelle prove libere del sabato mattina (terminate meno di due ore fa) e qui in quelle del giovedì: sia nella prima sessione che nella seconda abbiamo visto delle Mercedes velocissime quantomeno sul giro secco. Anche la Ferrari, però, sembra poter dire la sua.

    ORE 12.30 Appassionati di Formula 1, Derapate vi dà il benvenuto dal circuito di Montecarlo per la web cronaca in diretta LIVE del Gran Premio di Monaco 2013 di F1. Per restare aggiornati su ciò che accade in pista è sufficiente ricaricare di volta in volta questa pagina. Il nostro collegamento con il Principato inizia con largo anticipo per consentirci di vivere al meglio l’atmosfera e approfondire i temi più caldi. Ricordiamo che, al termine delle qualifiche disputate ieri, la griglia di partenza vede Nico Rosberg in pole position. La prima fila è tutta Mercedes con il secondo posto di Lewis Hamilton. Seguono le due Red Bull di Sebastian Vettel e Mark Webber, la Lotus di Kimi Raikkonen e la Ferrari di Fernando Alonso. Lo spagnolo non va oltre la sesta posizione. Peggio ancora è andata a Felipe Massa che, causa incidente nell’ultima sessione di prove libere, non ha potuto prendere parte alle qualifiche e scatterà dall’ultima piazzola.

    FAI IL NOSTRO QUIZ SUL GP DI MONACO!

    F1 Grand Prix of Monaco   Race

    Come ogni weekend che si rispetti, ecco a voi il nostro quiz sul GP di Monaco. Dopo esservi ripassati la storia in questo articolo non dovreste avere problemi a rispondere alle nostre domande, per cui non perdete tempo: cliccate sul bottone sottostante “inizia il quiz”, e mettetevi alla prova con il nostro questionario!

    15 domande, 4 possibili risposte, e scoprirete se siete delle Wikipedia viventi oppure dei finti appassionati della domenica! Se la Saint Devote e la Rascasse sono posti che conoscete come le vostre tasche, CLICCA QUI PER INIZIARE IL QUIZ!