GP Monaco F1 2018: pre gara, orari tv, meteo e favoriti

Guida essenziale al Gran Premio di Monaco 2018 di Formula 1 in programma sul circuito di Montecarlo

da , il

    GP Monaco F1 2018: pre gara, orari tv, meteo e favoriti

    Tutti pronti per il Gran Premio di Monaco di F1 2018? Siamo a Montecarlo, unico appuntamento dell’anno in cui i motori si accendono già dal giovedì con le due prime sessioni di prove libere anticipate di 24 ore per dare il giusto spazio anche alle futilità del glamour tipico del Principato. In questa sesta tappa tappa della stagione 2018 di Formula 1 non mancano gli spunti di interesse: la Ferrari riuscirà a riprendersi dopo la batosta spagnola? Il team italiano dovrà davvero vedersela con una Red Bull apparsa già strepitosa in altri circuiti che richiedevano carico e trazione? E la Mercedes avrà davvero un inedito ruolo di spettatrice? Facciamo il punto della situazione segnalando anche orari Tv e previsioni meteo su Montecarlo in vista del GP di Monaco di F1 2018.

    GP Monaco F1 2018: pre gara

    GP Monaco F1 2018: pre gara

    Il Gran Premio di Monaco 2018 di Formula 1 vive su diverse incognite: gomme (quindi strategie), meteo, safety car. Siamo alle solite. La Pirelli ha portato la nuova mescole Hypersoft Pink, la più morbida e prestazionale di sempre che ben si adatta all’asfalto poco abrasivo di Montecarlo. Le altre due tipilogie di pneumatici sono Ultrasoft e Supersoft, appunto. Tutti, quindi, si aspettano un record sul giro esagerato in occasione della pole position.

    Pole position che a Montecarlo è fondamentale per aspirare alla vittoria ma non assolutamente sufficiente dato che solo 6 volte nelle ultime 10 edizioni il poleman ha poi vinto. La storia, però, dice anche che è impossibile vincere se non si scatta da una delle prime tre file.

    Nel 2017 il successo è finito nelle mani di Vettel nonostante sia stato Raikkonen a partire al palo grazie ad una strategia migliore. Terzo gradino per Ricciardo mentre Hamilton non è andato oltre un 7° posto causa errore in qualifica che lo costrinse a partire 13°. A Maranello si augurano che quest’anno possa accadere qualcosa di simile ma sanno che le Red Bull non saranno un semplice riempitivo tra loro ed una Mercedes che potrebbe non trovarsi del tutto a suo agio tra le strette stradine del circuito di Montecarlo.

    GP Monaco F1 2018: orari Tv

    GP Monaco F1 2018: orari tv

    Gli orari Tv del Gran Premio di Monaco 2018 di Formula 1 prevedono la partenza della gara per le ore 15:10 di domenica 27 maggio in diretta esclusiva su Sky Sport F1. La gara in chiaro sarà trasmessa in replica differita su Tv8 alle ore 21:00. Le qualifiche andranno in scena sabato alle 15:00 sempre su Sky Sport F1 ed in replica su Tv8 alle 19:00.

    Le prove libere sono in programma giovedì anziché venerdì (come da storica tradizione monegasca) dalle 11:00 alle 12:30 e dalle 15:00 alle 16:30 e sabato dalle 12:00 alle 13:00. Si potranno vedere solo su Sky Sport F1 e non è prevista copertura in chiaro.

    Per vedere il GP di Monaco in diretta streaming senza abbonamento a Sky Sport, è possibile collegarsi a pagamento sulla piattaforma NowTv.

    GP Monaco F1 2018: meteo a Montecarlo

    GP Monaco F1 2018: meteo  Montecarlo

    Le previsioni meteo di Montecarlo per il weekend del GP di Monaco 2018 di F1 sono all’insegna dell’instabilità che caratterizza il periodo. Tuttavia, non sono al momento attese precipitazioni consistenti. Le temperature, durante il giorno, oscilleranno dai 16 ai 24°C con un sensibile innalzamento proprio domenica pomeriggio per la gara. Il cielo sarà sereno con qualche nuvola di passaggio. I venti saranno deboli o moderati perlopiù provenienti da nord-est.

    GP MonacoF1 2018: favoriti

    GP Monaco F1 2018: favoriti

    Non basta un nome per indicare i favoriti del GP di Monaco 2018 di Formula 1. Stavolta l’incertezza regna sovrana non fosse altro per il gran numero di variabili da tenere in considerazioni. Non solo meteo ballerino o safety car. C’è anche l’incognita delle nuove gomme Hypersoft portate dalla Pirelli che potrebbe destabilizzare le strategie. Soprattutto, ci sono 6 piloti tutti potenzialmente in grado di vincere. Ci sono le Ferrari in cerca di riscatto che un anno fa fecero una fantastica doppietta. Ci sono due Mercedes tornate a brillare. Ci sono, soprattutto, due Red Bull che hanno lasciato a bocca aperta tutti gli addetti ai lavori per come si sono comportate nei tratti lenti delle piste che già abbiamo affrontato. Volendo sparare qualche nome, giusto per stringere il cerchio, potremmo dire che prevediamo – sulla carta – Vettel e Ricciardo un pelino davanti ad Hamilton con Verstappen, Raikkonen e Bottas a seguire di pochissimo.

    F1 2018: classifica piloti prima del GP di Monaco

    GP Monaco F1 2018: classifica piloti prima del GP
    F1 2018: classifica piloti prima del GP di Monaco
    1 Lewis Hamilton 95
    2 Sebastian Vettel 78
    3 Valtteri Bottas 58
    4 Kimi Raikkonen 48
    5 Daniel Ricciardo 47
    6 Max Verstappen 33
    7 Fernando Alonso 32
    8 Nico Hulkenberg 22
    9 Kevin Magnussen 19
    10 Carlos Sainz 19
    11 Sergio Perez 17
    12 Pierre Gasly 12
    13 Charles Leclerc 9
    14 Stoffel Vandoorne 8
    15 Lance Stroll 4
    16 Marcus Ericsson 2
    17 Esteban Ocon 1
    18 Brendon Hartley 1
    19 Romain Grosjean 0
    20 Sergey Sirotkin 0

    F1 2018: classifica costruttori prima del GP di Monaco

    GP Monaco F1 2018: classifica costruttori prima del GP
    F1 2018: classifica costruttori prima del GP di Monaco
    1 Mercedes 153
    2 Ferrari 126
    3 Red Bull 80
    4 Renault 41
    5 McLaren 40
    6 Haas 19
    7 Force India 18
    8 Toro Rosso 13
    9 Sauber 11
    10 Williams 4