GP Monza F1 2012, Alonso: “Ferrari macchina migliore ma vittoria fuori portata” [VIDEO]

Formula 1: Fernando Alonso e tutto il team Ferrari commentano positivamente il GP di Monza 2012

da , il

    GP Monza F1 2012, Alonso: “Ferrari macchina migliore ma vittoria fuori portata” [VIDEO]

    Fernando Alonso si gode il terzo posto del Gran Premio di Monza 2012 ed analizza la prestazione fornita con la sua solita lucidità:“E’ stata una gara difficile partendo dalla decima posizione. Ieri è stata una giornata deludente per noi. Soprattutto per i tifosi che ci hanno sostenuto per tutto il weekend ed avremmo voluto ripagarli con una pole position. Sapevamo di avere la macchina migliore ma ieri abbiamo accusato un problema tecnico. La vettura, però, c’era per cui dobbiamo continuare così. Non molliamo e andiamo avanti”, ha dichiarato nell’incontro con i giornalisti. Stefano Domenicali ha aggiunto:“Alonso aveva un problema alla sospensione posteriore e quindi è andata bene così, perché abbiamo vissuto il GP con il fiato in gola. Gli altri si sono ritirati e, quindi, stavolta è andata bene a noi ma dobbiamo ammettere che abbiamo rischiato di fare la loro stessa fine. Adesso ci aspetta un momento delicato in cui mettere in fila alcune cose per prepararci alla trasferta di Singapore”.

    Fernando Alonso: “Vittoria fuori portata”

    “E’ stata una giornata perfetta per noi - ha proseguito Fernando Alonso in conferenza stampa – La vittoria era fuori dalla mia portata. Visto che non si poteva vincere, il nostro obiettivo era il podio ed è fantastico raggiungerlo nonostante le previsioni fatte non mi vedevano qui. Quindi è andata meglio del previsto anche perché tre rivali si sono ritirati. In partenza ho recuperato due posizioni e poi nei giri successivi sono riuscito a superare Kimi e Michael. E’ stato il momento chiave della mia gara. Essere sesto dopo due giri ha cambiato le mie prospettive”. In classifica mondiale sembra essere rimasto solo Hamilton come avversario pericoloso:“Per quanto riguarda il campionato, abbiamo sempre detto che ci saremmo dovuti concentrare sul secondo. Ieri era Vettel e tutto sommato andava bene che davanti ci fossero le McLaren. Oggi Hamilton mi ha preso dieci punti ma è quello che era più lontano prima della gara. Gli altri sono andati fuori per cui magari ci fossero altre giornate come questa”, ha concluso lo spagnolo.

    Andrea Stella: “Corsa difficile, tanti problemi tecnici”

    Andrea Stella descrive il GP di Monza 2012 come una gara d’altri tempi a causa dell’assenza nei tratti cruciali dell’ausilio dei monitor e dei computer:“E’ stata una gara impegnativa oggi perché in alcuni momenti abbiamo perso il collegamento con le immagini e con il timing e ci siamo ritrovati ad una Formula 1 di qualche anno fa. Abbiamo avuto la fortuna che Fernando ha guidato alla grande e ci ha descritto lui quello che succedeva in pista – ha spiegato l’ingegnere di pista della Ferrari numero 5 – All’inizio facevamo la corsa su Vettel ed abbiamo provato a superarlo con la strategia ma lui ci ha marcato a uomo. Poi quando ci siamo liberati di lui, è arrivato un problema tecnico che, fortunatamente, non ci ha impedito di arrivare al traguardo. Quanto accaduto a noi ed agli altri in questo fine settimana ci insegna che dobbiamo fare attenzione a tutti i dettagli e mai dare per scontato nulla. Vincerà chi sbaglierà di meno”,

    Felipe Massa: “Avrei preferito il podio”

    Preferiva e meritava il podio stavolta Felipe Massa ma ha dovuto lasciare strada a Fernando Alonso. Forse lo spagnolo sarebbe comunque riuscito a superarlo visto il calo di rendimento degli pneumatici Pirelli. “Avrei preferito un podio – ha riferito il brasiliano della Ferrari a fine gara – Abbiamo avuto difficoltà nel tenere le gomme. Le mie nel finale erano del tutto andate ma è stato comunque un buon risultato. Perez, a differenza nostra, non aveva degrado mentre noi lo abbiamo accusato. Forse potevamo fare due soste. Non so come sarebbe andata. I nostri calcoli fatti all’inizio ci hanno detto che non ne sarebbe valsa la pena”