GP Singapore F1 2010, libere2: Vettel conferma la velocità della Red Bull

da , il

    GP Singapore F1 2010, libere2: Vettel conferma la velocità della Red Bull

    Ancora Red Bull nella prima giornata di prove libere nel weekend del gran premio di Singapore. Nella seconda sessione è Sebastian Vettel il più veloce, che ha girato in 1:46.660 piazzandosi davanti al compagno di squadra Mark Webber, leader nelle libere1, e al collega della McLaren Jenson Button, terzo. Fernando Alonso, nonostante sia rimasto appiedato per un errore a venti minuti dalla fine, si piazza invece al quarto posto, davanti a Hamilton e a un bravo Barrichello. Settimo posto per Felipe Massa.PROVE LIBERE F1. Jaime Alguersuari su Toro Rosso è il primo pilota a fare il suo ingresso in pista nella seconda sessione di prove libere del gran premio di Singapore. La temperatura è di trenta gradi centigradi e il circuito cittadino è finalmente asciutto, dopo che nelle libere1 i piloti oltre al “buio” hanno dovuto amministrare anche un tracciato bagnato e scivoloso in molti punti. A differenza della prima sessione ora i big fanno subito il loro ingresso in pista e subito il più veloce è Lewis Hamilton, solamente diciottesimo nelle libere1. Ma pochi minuti e Alguersuari, seguito dal compagno di squadra del britannico della McLaren, Jenson Button, scalza l’iridato 2008 dalla vetta. Nel frattempo arrivano anche Fernando Alonso e Felipe Massa, il primo munito di F-duct e sprovvisto invece il secondo. Solo i due piloti della Red Bull, i più veloci tra i pretendenti al titolo nelle libere1, tentennano ai box in attesa di cominciare a far segnare il loro tempo, e lo stesso fa Kubica. Nel frattempo Alonso e Button si contendono la cima.

    SEBASTIAN VETTEL. Dopo i primi venti minuti la Toro Rosso di Alguersuari subisce un duro colpo contro uno dei muretti a bordo pista ma lo spagnolo continua nonostante la botta e intanto Vettel si porta al comando, seguito da Alonso, Webber, Massa e Barrichello. Migliora nel frattempo il livello di grip sul tracciato asiatico. Le due Red Bull sono in testa ma sia Alonso che Hamilton si avvicinano minacciosamente. Siamo oltre la metà della sessione e i piloti cominciano a testare le gomme morbide che permettono al duo della McLaren di mantenere le prime posizioni e a Vettel la leadership. A far compagnia al tedesco della Red Bull arriva il suo compagno di squadra Webber. Dopo un incidente alla curva 10 Adrian Sutil rientra i box e alza bandiera bianca. Alonso è sempre più vicino alla Red Bull di Vettel, ancora imbattuto, ma commette un errore alla curva 18 e una volta tornato in pista la sua Ferrari si spegne: lo spagnolo è costretto ad abbandonare la vettura e tornarsene a piedi ai box. Quando mancano dieci minuti al termine della seconda sessione di libere team e piloti si affrettano per testare le super-soft e le monoposto a pieno carico di benzina in vista della gara. Ultimi giri e ultimi ritocchi ai box ma niente da fare per i rivali della Red Bull che rimane in testa questa volta con il giovane Vettel.

    Gp Singapore F1 2010, prove libere 2: classifica dei tempi

    1. Vettel Red Bull-Renault 1:46.660 29

    2. Webber Red Bull-Renault 1:47.287 + 0.627 27

    3. Button McLaren-Mercedes 1:47.690 + 1.030 28

    4. Alonso Ferrari 1:47.718 + 1.058 20

    5. Hamilton McLaren-Mercedes 1:47.818 + 1.158 28

    6. Barrichello Williams-Cosworth 1:48.302 + 1.642 31

    7. Massa Ferrari 1:48.341 + 1.681 28

    8. Rosberg Mercedes 1:48.679 + 2.019 26

    9. Kubica Renault 1:48.855 + 2.195 15

    10. Schumacher Mercedes 1:48.889 + 2.229 31

    11. Hulkenberg Williams-Cosworth 1:49.153 + 2.493 32

    12. Kobayashi Sauber-Ferrari 1:49.438 + 2.778 30

    13. Heidfeld Sauber-Ferrari 1:49.558 + 2.898 26

    14. Petrov Renault 1:49.608 + 2.948 30

    15. Liuzzi Force India-Mercedes 1:49.896 + 3.236 28

    16. Sutil Force India-Mercedes 1:49.984 + 3.324 11

    17. Alguersuari Toro Rosso-Ferrari 1:50.191 + 3.531 31

    18. Buemi Toro Rosso-Ferrari 1:50.896 + 4.236 35

    19. Kovalainen Lotus-Cosworth 1:51.878 + 5.218 30

    20. Glock Virgin-Cosworth 1:52.150 + 5.490 22

    21. di Grassi Virgin-Cosworth 1:53.431 + 6.771 25

    22. Trulli Lotus-Cosworth 1:53.526 + 6.866 27

    23. Senna HRT-Cosworth 1:54.725 + 8.065 27

    24. Klien HRT-Cosworth 1:55.542 + 8.882 25