GP Singapore F1 2010: pole position ad Alonso!

da , il

    GP Singapore F1 2010: pole position ad Alonso!

    La Ferrari festeggia la sua seconda pole position consecutiva della stagione e Fernando Alonso la ventesima della sua carriera. Lo spagnolo di rosso vestito, fresco vincitore nel gran premio di casa a Monza, partirà dalla prima posizione nel quindicesimo appuntamento del mondiale 2010 di Formula1. Il gran premio di Singapore, gara tanto suggestiva quanto impegnativa, vedrà accanto al ferrarista sulla griglia di partenza il rivale della Red Bull Sebastian Vettel. Seconda fila tutta McLaren e quinto posto per l’altra Red Bull di Mark Webber. I cinque pretendenti al titolo sono di nuovo tutti lì, pronti a darsi battaglia in una tappa tra le più difficili del calendario, specialmente in caso di pioggia. Che la gara abbia inizio allora!Q1. Tonio Liuzzi e Michael Schumacher, esordiente a Singapore e su un tracciato illuminato artificialmente, sono i primi piloti a scendere in pista per la sessione di qualifiche del gran premio di Singapore. Hamilton è il primo dei big a lanciarsi in pista ed è subito velocissimo. La situazione del tracciato asiatico non è ottimale, con l’asfalto che non è migliorato rispetto al venerdì e che fatica come sempre ad asciugarsi dopo gli scrosci d’acqua scesi nel pomeriggio. Trascorsi i primi dieci minuti è Sebastian Vettel il più veloce, protagonista anche nelle libere3. Felipe Massa lamenta un problema al motore e la sua Ferrari si inchioda alla curva sei: bandiera rossa e sessione sospesa, il brasiliano è fuori. Pochi minuti e si riprende. Michael Schumacher, assicuratosi il suo posto nella top ten rientra ai box. Quando mancano tre minuti alla fine delle Q1 Bruno Senna va in testacoda ma riesce però a ripartire e rientrare ai box. Migliore prestazione per Fernando Alonso davanti al duo della Red Bull. Seguono Kubica, Hulkenberg, Button, Alguersuari, Barrichello, Hamilton e Schumacher. Sono fuori dalla Q2 Glock, Kovalainen, di Grassi, Trulli, Klien, Senna e Massa.

    Q2. Petrov e la Renault riaprono le danze. Gomme morbide solo per le due Mercedes GP di Schumacher e Kubica, dure per tutti gli altri. Fernando Alonso lamenta subito qualche problema al motore… Incidente per Petrov che danneggia la sua vettura e rientra ai box: qualifiche finite per il giovane russo. Vettel è il più veloce. quando mancano otto minuti al termine Alonso rientra ai box per controllare la monoposto e Lewis Hamilton si porta in testa. Alonso rientra in pista dopo che i meccanici hanno risolto un problema elettronico legato al cambio e subito si avvicina al rivale della McLaren e lo scalza dalla prima posizione: niente da fare però, il fulmine della Red Bull incalza ed è Vettel il più veloce. A lottare per la pole insieme al giovane tedesco saranno Alonso, Webber, Hamilton, Button, Rosberg, Kubica, Barrichello, Schumacher e Kobayashi. Qualifiche finite invece per Alguersuari, Hulkenberg, Petrov, Buemi, Heidfeld, Sutil e Liuzzi.

    Q3. Sono le McLaren a fare da apripista per le Q3 dove i dieci piloti rimasti in lizza si contenderanno il miglior posto sulla griglia di partenza del gran premio di Singapore. Alonso si impone subito davanti ai due britannici mentre le Red Bull rimangono indietro. Si rientra per il cambio gomme dopo pochissimi giri e a due minuti dal termine riparte la lotta per la pole position. Tra Vettel, Alonso e Hamilton è una battaglia a suon di millesimi. Bandiera a scacchi: Fernando Alonso conserva la pole position!

    Gp Singapore F1 2010, qualifiche: classifica dei tempi

    1. Alonso Ferrari 1:46.541 1:45.809 1:45.390

    2. Vettel Red Bull-Renault 1:46.960 1:45.561 1:45.457

    3. Hamilton McLaren-Mercedes 1:48.296 1:46.042 1:45.571

    4. Button McLaren-Mercedes 1:48.032 1:46.490 1:45.944

    5. Webber Red Bull-Renault 1:47.088 1:45.908 1:45.977

    6. Barrichello Williams-Cosworth 1:48.183 1:47.019 1:46.236

    7. Rosberg Mercedes 1:48.554 1:46.783 1:46.443

    8. Kubica Renault 1:47.657 1:46.949 1:46.593

    9. Schumacher Mercedes 1:48.425 1:47.160 1:46.702

    10. Kobayashi Sauber-Ferrari 1:48.908 1:47.599 1:47.884

    11. Alguersuari Toro Rosso-Ferrari 1:48.127 1:47.666

    12. Hulkenberg Williams-Cosworth 1:47.984 1:47.674

    13. Petrov Renault 1:48.906 1:48.165

    14. Buemi Toro Rosso-Ferrari 1:49.063 1:48.502

    15. Heidfeld Sauber-Ferrari 1:48.696 1:48.557

    16. Sutil Force India-Mercedes 1:48.496 1:48.899

    17. Liuzzi Force India-Mercedes 1:48.988 1:48.961

    18. Glock Virgin-Cosworth 1:50.721

    19. Kovalainen Lotus-Cosworth 1:50.915

    20. di Grassi Virgin-Cosworth 1:51.107

    21. Trulli Lotus-Cosworth 1:51.641

    22. Klien HRT-Cosworth 1:52.946

    23. Senna HRT-Cosworth 1:54.174

    24. Massa Ferrari