GP Singapore F1, Lewis Hamilton al palo

Pole position per Lewis Hamilton nel Gran Premio di Singapore di Formula 1 2009

da , il

    GP Singapore F1, Lewis Hamilton al palo

    Lewis Hamilton in pole position nel Gran Premio di Singapore. Male le Ferrari che non entrano nella top ten. Male anche Jenson Button che non va oltre il dodicesimo tempo e vede la propria condizione resa meno lieve solo dall’arretramento di 5 posizioni in griglia di Rubens Barrichello.

    Guarda anche:

    Q1. Al termine dei primi 20 minuti vengone eliminate le due Force India, la Renault di Grosjean, la Toro Rosso di Alguersuari e la Ferrari di Giancarlo Fisichella. “La macchina è ancora lontana dal mio setup. Mi manca la confidenza - ha dichiarato il pilota romano – dobbiamo girare ancora molto e purtroppo non è stato possibile farlo. Comunque abbiamo una buona partenza e per la gara possiamo ancora fare bene”.

    Q2. Doppio colpo di scena: fuori Kimi Raikkonen, ma si poteva immaginare, fuori soprattutto Jenson Button. Il leader del mondiale non va oltre il dodicesimo tempo e si complica notevolmente la vita nel confronto con il compagno Barrichello che, comunque, sarà penalizzato di 5 posizioni in griglia di partenza per sostituzione del cambio. Insieme al finlandese ed all’inglese, non entrano nella top ten Nakajima, Buemi e Trulli.

    Q3. Lewis Hamilton in pole position. Il pilota McLaren è bravo e fortunato poiché nell’ultimo tentativo di Vettel e Rosberg, i più insidiosi rivali, Rubens Barrichello va a muro e costringe i commissari ad esporre la bandiera rossa. La sessione viene interrotta a 26 secondi dal termine con il campione del mondo in carica al primo posto seguito proprio da Vettel e Rosberg. Poi Webber, Barrichello, Alonso, Glock, Heidfeld, Kubica e Kovalainen. Per la gara di domani che si preannuncia ricca di colpi di scena tra scivolosità della pista, rischio safety car e incognita meteo, il brasiliano della Brawn GP scatterà al decimo posto, due posizioni davanti a Jenson Button.

    GP Singapore F1 2009: risultati qualifiche e griglia di partenza

    1 L. Hamilton McLaren 1:47.891

    2 S. Vettel Red Bull 1:48.204

    3 N. Rosberg Williams 1:48.348

    4 M. Webber Red Bull 1:48.722

    5 R. Barrichello Brawn GP 1:48.828 *

    6 F. Alonso Renault F1 1:49.054

    7 T. Glock Toyota 1:49.180

    8 N. Heidfeld BMW Sauber 1:49.307

    9 R. Kubica BMW Sauber 1:49.514

    10 H. Kovalainen McLaren 1:49.778

    11 K. Nakajima Williams 1:47.013

    12 J. Button Brawn GP 1:47.141

    13 K. Räikkönen Ferrari 1:47.177

    14 S. Buemi Scuderia Toro Rosso 1:47.369

    15 J. Trulli Toyota 1:47.413

    16 A. Sutil Force India F1 1:48.231

    17 J. Alguersuari Scuderia Toro Rosso 1:48.340

    18 G. Fisichella Ferrari 1:48.350

    19 R. Grosjean Renault F1 1:48.544

    20 V. Liuzzi Force India F1 1:48.792

    * = arretrato di 5 posizioni per sostituzione del cambio

    Foto: www.gpupdate.net