GP Spagna F1: libere 1 ad Hamilton, tutte nuove Ferrari e Mercedes

Gp di Spagna F1: resoconto della prima sessione di prove libere dove i piloti della McLaren hanno segnato i migliori tempi

da , il

    Prove libere del Gran Premio di Spagna che si aprono nel segno della McLaren. Ferrari e Mercedes, però, attirano l’interesse degli osservatori per le loro soluzioni innovative sul fronte aerodinamico. La scuderia del Cavallino rampante, oltre ad una nuova livrea senza il codice a barre della Marlboro, porta in pista il sistema F-Duct, una nuova disposizione degli specchietti retrovisori ed altre piccole modifiche sulle ali. La vettura di Schumacher e Rosberg presenta un air-scope inedito e vede finalmente il sette volte iridato andare più forte del compagno di squadra. Bene anche le Red Bull con entrambi i piloti.

    PROVE LIBERE F1. Miglior tempo per Lewis Hamilton davanti a Jenson Button nella prima sessione di prove libere del GP di Spagna. Gli inglesi fanno meglio di un ritrovato Michael Schumacher e dei due piloti Red Bull. Sesto è Rosberg seguito da Kubica, Alonso, Petrov e Kobayashi. Il responso cronometrico conferma i valori emersi nelle precedenti uscite con una Ferrari più attenta al passo di gara che al tempo a sensazione. Motore arrosto per la Williams di Hulkenberg. Problemi al cambio per De La Rosa.

    FERRARI. L’F-Duct di Maranello si è visto all’opera sia con Felipe Massa che con Fernando Alonso. In attesa di scoprirne ulteriori dettagli, si può dire intanto che assomiglia molto a quello della McLaren dato che sono proprio i due piloti ad azionarlo mediante un movimento della mano sinistra. L’idolo di casa ha dichiarato prima di salire in vettura:“Voglio riprendere la leadership del campionato mondiale il più presto possibile. Abbiamo apportato delle piccole modifiche e dei miglioramenti per il motore”. Il fatto che la Ferrari non abbia brillato particolarmente nella classifica dei tempi non è affatto allarmante. Il tipo di lavoro svolto dagli italiani comporta questa circostanza, come si è già visto negli scorsi appuntamenti del mondiale 2010. Certo è che entrambi i piloti hanno lamentato problemi di aderenza.

    MICHAEL SCHUMACHER. Ha ammesso che stare dietro a Rosberg gli ha fatto male. Inizialmente. Poi l’ha presa con filosofia e ne ha trovato giovamento:“Credo la gente abbia notato come prima ero piu’ tenace e ora sono piu’ tranquillo, in un modo in cui prima quasi non riuscivo ad essere – ha spiegato Schumacher - Non avevo mai guidato in passato macchine con gomme anteriori piu’ strette. Ogni pilota ha bisogno di capire come loro si comportano e cosi’ i miei colleghi hanno avuto un vantaggio temporale”, ha aggiunto il pilota Mercedes GP che nella pista di Barcellona ha trovato, a differenza di Rosberg, sin da subito il giusto feeling con la nuova macchina. Nuova macchina che presenta un airscope estremamente particolare dato che il rollbar va in verticale e obbliga a disporre la presa d’aria, divisa in due parti, ai lati. Così facendo si presume che il flusso d’aria che va verso il posteriore sia più pulito e consenta di far funzionare al meglio anche il sistema F-Duct che non ha bisogno dell’intervento del pilota.

    GP Spagna F1 2010: prove libere 1, classifica dei tempi

    1. Hamilton McLaren-Mercedes 1:21.134 21

    2. Button McLaren-Mercedes 1:21.672 + 0.538 14

    3. Schumacher Mercedes 1:21.716 + 0.582 12

    4. Webber Red Bull-Renault 1:22.011 + 0.877 27

    5. Vettel Red Bull-Renault 1:22.026 + 0.892 22

    6. Rosberg Mercedes 1:22.070 + 0.936 19

    7. Kubica Renault 1:22.202 + 1.068 22

    8. Alonso Ferrari 1:22.258 + 1.124 19

    9. Petrov Renault 1:22.397 + 1.263 23

    10. Kobayashi Sauber-Ferrari 1:22.492 + 1.358 26

    11. Buemi Toro Rosso-Ferrari 1:22.588 + 1.454 24

    12. Massa Ferrari 1:22.975 + 1.841 22

    13. Sutil Force India-Mercedes 1:23.030 + 1.896 21

    14. Alguersuari Toro Rosso-Ferrari 1:23.110 + 1.976 31

    15. Liuzzi Force India-Mercedes 1:23.284 + 2.150 19

    16. Barrichello Williams-Cosworth 1:23.312 + 2.178 22

    17. Hulkenberg Williams-Cosworth 1:23.471 + 2.337 20

    18. Kovalainen Lotus-Cosworth 1:25.329 + 4.195 17

    19. Trulli Lotus-Cosworth 1:26.244 + 5.110 20

    20. Glock Virgin-Cosworth 1:26.340 + 5.206 23

    21. di Grassi Virgin-Cosworth 1:26.694 + 5.560 24

    22. Klien HRT-Cosworth 1:27.250 + 6.116 26

    23. Senna HRT-Cosworth 1:27.752 + 6.618 27

    24. de la Rosa Sauber-Ferrari No time 3

    Foto: gpupdate.net