GP Ungheria F1 2014, prove libere 1: Hamilton precede Rosberg e Raikkonen [FOTO]

A Budapest, le prove libere 1 del Gran premio d'Ungheria vedono Lewis Hamilton segnare il miglior tempo

da , il

    E’ di Lewis Hamilton in miglior tempo al termine delle prove libere 1 del Gran premio d’Ungheria. Il pilota inglese precede Nico Rosberg e Kimi Raikkonen, in un’ora e mezza di prove caratterizzata da temperature elevatissime e un tracciato molto sporco, che ha creato tanti problemi ai piloti. Lunghi, correzioni sul volante e assetto da rifinire sono state le scene più comuni stamane. In quarta posizione c’è Fernando Alonso, a precedere Vettel, Magnussen e tutti gli altri. Sessione poco indicativa, nonostante nel finale le Mercedes e Vettel abbiamo provato il comportamento della monoposto con più benzina e su stint lunghi. L’evoluzione del circuito, con più grip già da oggi pomeriggio, riscriverà gran parte dei valori in campo. Per seguire il LIVE della gara dall’Ungheria, BASTA CLICCARE QUI!

    Guarda anche:

    a cura di: @fabianopolimeni

    CLASSIFICA PROVE LIBERE 1 GP UNGHERIA F1 2014

    1. HAMILTON Mercedes 1:25.814 27

    2. ROSBERG Mercedes 1:25.997 31

    3. RAIKKONEN Ferrari 1:26.421 29

    4. ALONSO Ferrari 1:26.872 23

    5. VETTEL Red Bull 1:27.220 28

    6. MAGNUSSEN McLaren 1:27.357 28

    7. VERGNE Toro Rosso 1:27.683 30

    8. RICCIARDO Red Bull 1:27.782 16

    9. BUTTON McLaren 1:27.804 27

    10. MASSA Williams 1:27.960 24

    11. GUTIERREZ Sauber 1:27.967 25

    12. HULKENBERG Force India 1:28.101 28

    13. KVYAT Toro Rosso 1:28.208 32

    14. MALDONADO Lotus 1:28.266 28

    15. BOTTAS Williams 1:28.330 21

    16. PEREZ Force India 1:28.376 24

    17. GROSJEAN Lotus 1:28.593 24

    18. SUTIL Sauber 1:29.025 23

    19. KOBAYASHI Caterham 1:30.363 30

    20. ERICSSON Caterham 1:30.892 24

    21. CHILTON Marussia 1:31.004 5

    22. BIANCHI Marussia 1:31.248 20

    +++ Ci sarà un Gran premio in Azerbaijan nel 2016, gara cittadina a Baku +++

    11:23 - Avremo la conferma oggi pomeriggio, al momento però Hamilton e Rosberg rifilano circa 1 secondo a Vettel nel long run. La pista migliorerà tantissimo e queste indicazioni varranno probabilmente molto poco.

    11:20 – Con 28 giri, al momento Rosberg è il pilota che ha girato di più nelle libere 1. Hamilton, Vergne e Kvyat seguono con 25 giri. Si prepara a iniziare le sue prove Chilton, dopo la sostituzione del cambio: 8 minuti appena per lui.

    11:18 – Le due Mercedes sono già sulla verifica del ritmo con più benzina e i riferimenti che si leggono al momento oscillano tra l’1.29 e l’1.30. Anche Vettel nell’ultimo passaggio ha fatto 1.30.5 e sembra sia sullo stesso programma dei due Mercedes. Problemi in Lotus, prove finite per Grosjean a causa di un guasto idraulico.

    11:16 - Tornando a Hamilton, la vernice è stata applicata sotto al muso, tra i piloni di supporto dell’ala e i turning vanes, là dove l’aria viene incanalata e direzionata verso il fondo e le pance.

    11:14 – Un grandissimo Niki Lauda è andato al box Ferrari per parlare con Marco Mattiacci, ecco cosa ha detto: «C’è stato un equivoco, sono andato a scusarmi con Mattiacci. Ho parlato anche con Luca subito dopo “l’incidente” e adesso è tutto perfetto. Onestamente, sono stato frainteso con il titolo dell’articolo, che era stato scritto correttamente: la Mercedes è la miglior macchina e motore, la Ferrari ha problemi sia con la macchina e il motore. Ho chiesto scusa con il cuore e ora è tutto finito». Oggettivamente dichiarazioni pesanti per come sono state riportate dai giornali, quelle di Niki, ma perfettamente aderenti alla realtà.

    11:12 – Tempo di valutazioni aerodinamiche per Hamilton: sulla Mercedes si vede la vernice flow-viz sul musetto.

    11:10 - Dalla Marussia avvertono che la sostituzione del cambio sulla macchina di Chilton è quasi conclusa e proveranno a uscire dal box prima della conclusione della sessione

    11:07 - Quante correzioni per Alonso, dal box Andrea Stella mette l’accento sulle impostazioni del differenziale in un linguaggio piuttosto criptico, di regolazioni e impostazioni da adottare

    11:05 - Rosberg chiede al box di verificare il passaggio da prima a seconda dopo la sua prova di partenza. L’impressione, quando mancano 25 minuti al termine delle prove libere 1, è che dovremo attendere il pomeriggio per avere un quadro più veritiero sulle prestazioni dei vari team: l’asfalto molto sporco sta falsando i riscontri del mattino.

    11:02 - Anche Button comunica la poca aderenza specialmente al posteriore. Davanti, invece, Rosberg torna in azione mentre Alonso fa l’ultima curva tutta di traverso, da rallysta

    10:56 - Restando in casa Red Bull, Ricciardo risale in quinta posizione a mezzo secondo da Vettel, ma è Kevin Magnussen a fare meglio dell’australiano e ridurre il gap dal campione del mondo a 130 millesimi. Per Alonso, invece, 1.26.872, 4 decimi e mezzo da Raikkonen e quarta piazza per lui.

    10:55 - Torna in azione Alonso. Al momento è ottavo. Vettel via radio continua a lamentare molto poco grip

    10:50 – Passa in testa Lewis (1.25.814), marcando un T3 record, mentre Raikkonen è il più veloce nel primo settore e Rosberg in quello intermedio.

    Al momento sono nelle posizioni di rincalzo le Williams, con Bottas 12mo e Massa 13mo, così come Perez e Kvyat, a seguire le due FW35

    10:49 – Hamilton migliora il suo crono fino a 1.26.3. Testacoda di Ericsson nel settore finale, ma riesce a ripartire.

    10:42 - Kobayashi dà il “cambio” a Rosberg e lo rimpiazza in pista. Tutti gli altri fermi ai box, anzi adesso è Hamilton a uscire

    10:40 – Sempre da solo Rosberg sul tracciato: l’ultimo giro è il migliore finora, 1.25.997 e continua con un T1 record.

    10:37 – Dalla Mercedes confermano che si sta lavorando sul setup per ridurre il sovrasterzo che si è manifestato nei primi giri. Tendenzialmente all’Hungaroring si dovrà girare con una configurazione delle sospensioni piuttosto morbida.

    10:34 – Rosberg fa tre parziali “record” e porta il riferimento assoluto a 1.26.114; Alonso è fuori dalla macchine e sulla Mercedes di Hamilton i meccanici lavorano sull’anteriore.

    10:31 – Trascorsa la prima mezz’ora, Rosberg ritorna subito in pista con il primo set di gomme del week end

    10:28 – Raikkonen migliora e scala in seconda posizione: 143 millesimi da Rosberg. Sia Vettel che Alonso danno “spettacolo” con grandi sovrasterzi di potenza in uscita dalle curve. L’asfalto adesso ha raggiunto i 42° C, si ripropone il quadro di Hockenheim.

    10:27 – Prove finite per Chilton

    10:26 – Anche Kvyat si lamenta delle gomme posteriori; Vettel, invece, dice al box che non funziona la strumentazione sul volante relativamente al tempo sul giro

    10:22 - Hamilton ha coperto già 10 giri e continua rientra solo ora. Rosberg ne ha fatti 8 e si trova in testa con meno di 3 decimi sul compagno di squadra; Ricciardo, Alonso, Maldonado e Raikkonen seguono tra i primi sei. Hulkenberg comunica al box che le gomme posteriori si stanno surriscaldando eccessivamente. Come anticipato in apertura, un asfalto sporco fa scivolare le monoposto e aumentare la temperatura sul battistrada.

    10:19 – Sulla F14 T di Alonso è montato l’alettone a singolo supporto e con il monkey seat sopra la struttura a U rovesciata intorno allo scarico.

    10:16 - I primi trenta minuti sono utili per girare con il set di gomme extra poi da restituire. Tanti piloti adesso iniziano il proprio lavoro e la pista si anima. Per spiegare quanto sia sporco ancora il circuito, basti pensare che in certi tratti si vedono le monoposto sollevare la terra.

    10:15 - Kobayashi si unisce alle due Mercedes, che dalla loro hanno già 6 giri all’attivo. I tempi progressivamente scendono e siamo adesso a 1.27.3 (Rosberg) e 1.27.6 (Hamilton). La pole 2013 fu 1.19.388

    10:12 - Primo largo di Hamilton alla penultima curva. Asfalto sporco, la Mercedes parte dietro e per controllare il sovrasterzo allarga la traiettoria e va nella via di fuga in asfalto.

    10:10 – E’ Rosberg, con 1.32.027 a ottenere il primo crono di giornata, poi arriva Hamilton e fa 1.31.426.

    Diversamente dagli altri, Hamilton e Rosberg mettono insieme 4 giri consecutivi e ribassano i propri tempi. Rosberg scende a 1.28.754, Hamilton 1.29.7

    10:08 - Ancora nessun tempo cronometrato. Installation lap per le due Mercedes, che erano le uniche macchine che mancavano all’appello

    10:04 - Subito problemi per la Marussia, fumo dallo scarico della macchina di Chilton, intervengono i meccanici. In Ferrari, Alonso è uscito dai box con della flow viz nella zona dello scarico

    10:00 - Via alle prove libere 1. Installation lap subito per Perez, Bottas, Vergne, Hulkenberg, Kvyat, Bianchi e a seguire tutti gli alri. Temperatura ulteriormente aumentata: 39° C.

    9:59 – Novità in Caterham e Marussia. Alexander Rossi diventa terzo pilota della Marussia, dopo aver lasciato la Caterham, dove approda Kevin Giovesi.

    9:52 – In questa prima sessione i team troveranno una pista molto sporca e finché non si pulirà la traiettoria, le gomme potrebbero soffrire, scivolare e innescare fenomeni di graining.

    9:43 – Appassionati di Formula 1, benvenuti. A Budapest tra poco più di 15 minuti seguiremo le libere 1, intanto la temperatura ambientale è di 22° C ma l’asfalto fa registrare già 33° C ed è destinato ad aumentare ulteriormente.