Hamilton:”Il mio modello é Schumacher!”

L’avreste mai detto? Lewsi Hamilton, il ragazzo più “made in McLaren” del mondo, ammette di avere come modello un ferrarista DOC come Michael Schumacher

da , il

    Hamilton:”Il mio modello é Schumacher!”

    L’avreste mai detto? Lewsi Hamilton, il ragazzo più “made in McLaren” del mondo, ammette di avere come modello un ferrarista DOC come Michael Schumacher.

    Non si parla di miti o di eroi, sia chiaro. In quel senso più di una volta Hamilton ha parlato, semmai, di un certo Ayrton Senna… “made in McLaren”, appunto!

    Il giovane britannico si riferisce al suo modello di pilota preferito, quello al quale lui fa riferimento nel compiere il suo lavoro.

    In una intervista alla Bild am Sonntag ripresa poi dalla Gazzetta , Lewis Hamilton spiega di ispirarsi a Michael Schumacher come approccio alle corse e come comportamento dentro e fuori dalla pista.

    In particolare, il ragazzo di Ron Dennis racconta di essere rimasto impressionato dal ferrarista quando i due si sono incontrati per la prima volta e Schumi gli ha dato alcuni preziosi consigli:“Michael ha sempre dato il 100%. L’ho incontrato lo scorso anno a Istanbul e mi disse delle cose che non dimenticherò mai. Stavo passeggiando nel paddock, si correva il GP di Istanbul e lui si fermò vicino a me e mi disse: ‘E’ stata una fantastica corsa, quello che hai fatto oggi è stato eccellente’. Mi ha ispirato, per me è sempre un modello e non soltanto come pilota. Altri hanno vinto molto meno di lui e si dimostrano molto più arroganti. La sua ambizione e il suo coinvolgimento mi hanno sempre stupito. Fino alla sua ultima corsa faceva ancora dei test privati. Fino all’ultimo secondo ha sempre dato il 100%”.