Hayden: “Sogno o son desto?”

Nicky Hayden vincerà il titolo?

da , il

    Hayden: “Sogno o son desto?”

    Non si può dire che Nicky Hayden, talento di casa Honda 2006, possa dormire sonni tranquilli da qui alla fine del Campionato.

    E’ bastato poco, le Ducati con il loro passo martellante, Rossi con la speranza di potercela ancora fare e Melandri con una moto finalmente a posto, ed ecco Nicky Hayden sprofondare giù in classifica.

    Eppure il giovane pilota americano aveva accumulato un vantaggio sufficientemente importante da far considerare il campionato già chiuso dopo appena la metà delle gare previste, ma che è stato sgretolato in brevissimo tempo. Circa 40 punti recuperati da Rossi nelle ultime 4 gare, un Melandri che avanza imperterrito e inizia a chiedere di più e un Capirossi che non sta di certo a guardare.

    Hayden pensa e la Honda trema. Appannato oggi Kentucky Kid non è riuscito a salire oltre la quinta posizione (grazie a Nakano caduto all’ultimo momento), il fenomeno Pedrosa, probabilmente stanco, non si fa quasi vedere su un circuito dove la Honda gioca in casa. E mentre il mondo assiste al trionfo dei tre italiani, i box Honda, pietrificati, iniziano a far il conto della serva: solo 12 punti di vantaggio a 2 gare dalla fine.

    Sembra quasi scontato che il campionato molto probabilmente finirà in casa HRC. Resta da immaginare come sarebbe stato un MotoMondiale senza gomme dechappate, cadute rocambolesche e occhi neri…chissà, forse il prossimo anno.