Honda: Dani Pedrosa sicuro di se stesso

Dani Pedrosa ha rilasciato un'intervista al sito motogp

da , il

    Dani Pedrosa, pilota del team Repsol Honda, correrà quest’anno la sua quinta stagione in MotoGP: lo spagnolo viene da una stagione un po’ deludente dove non è mai stato davvero in lizza per il titolo iridato (ha agguantato il terzo posto solo per “colpa” di Casey Stoner, che ha rinunciato a correre il Gran Premio di Valencia dopo la caduta nel giro di riscaldamento); e in più è reduce da un intervento chirurgico al polso…

    Ma nonostante tutto è fiducioso per il mondiale che sta per iniziare e crede di poter dire tranquillamente la sua.

    La gerarchia dei quattro top rider può cambiare in ogni momento.

    Daniel Pedrosa ha rilasciato un’intervista al sito motogp.com dove ha parlato del Campionato del Mondo MotoGP 2010 e dei suoi avversari. E dimostra di avere una notevole fiducia in se stesso, perché si dice convinto di poter “ribaltare la gerarchia” dei Fantastici Quattro e quasi dice di voler contendere il titolo a Valentino Rossi….

    Durante tutta la scorsa stagione ho avuto problemi con il polso, anche se non lo avevo reso noto,” ha dichiarato Pedrosa, “Ho cercato di resistere, ma terminata la stagione ho deciso di farmi togliere una vite che avevo nel polso. Il recupero è durato due o tre settimane e i risultati sono stati molto positivi. Per il resto, mi sono allenato parecchio e il polso ha risposto bene. In questi test constaterò il mio fisico, ma da quando mi hanno tolto la vite sto davvero meglio. Sono pronto per Sepang.”

    Lo spagnolo ci tiene poi a far sapere che non si sente assolutamente fuori dai giochi per il titolo mondiale: “La gerarchia dei top rider può cambiare in qualunque momento. Lo scorso anno il livello dei punti era più o meno chiaro, ma in gara cambiava gara per gara. Credo che questo possa continuare così.