Honda MotoGP: Dani Pedrosa in difficoltà

Daniel Pedrosa continua ad arrancare nei test MotoGP di pre-campionato: anche a Losail il pilota del Team Honda Repsol non è riuscito a stare dietro a Valentino Rossi e a Casey Stoner (e nemmeno al connazionale Jorge Lorenzo, nonostante questi non fosse al top della forma a causa del recente infortunio alla mano) chiudendo con il tredicesimo tempo

da , il

    Daniel Pedrosa continua ad arrancare nei test MotoGP di pre-campionato: anche a Losail il pilota del Team Honda Repsol non è riuscito a stare dietro a Valentino Rossi e a Casey Stoner (e nemmeno al connazionale Jorge Lorenzo, nonostante non fosse al top della forma a causa del recente infortunio alla mano) chiudendo con il tredicesimo tempo.

    Ma nonostante le difficoltà Pedrosa si mostra come sempre fiducioso, si dice soddisfatto della sua buona forma fisica e afferma che lavorerà ancora per migliorare il feeling con la sua Honda RC212V.

    Dani Pedrosa in difficoltà anche in Qatar durante i test di Losail, test che hanno ulteriormente evidenziato i problemi della sua Honda RC212V, mai davvero competitiva rispetto alla Yamaha di Valentino Rossi e alla Ducati di Casey Stoner.

    Pedrosa è consapevole del tanto lavoro ancora da fare e dichiara: “Abbiamo iniziato a fare rapidamente dei miglioramenti, ma poi non siamo riusciti a migliorare e naturalmente non sono soddisfatto dei risultati di questo test,” ha detto lo spagnolo della Honda, “E’ ovvio che non siamo dove vorremmo essere, ci avviciniamo alla prima gara, quindi non ci resta che fare del nostro meglio.

    E nonostante il ritardo nello sviluppo della Honda RC212V, lo spagnolo continua ad essere fiducioso per il suo buono stato di forma fisica.

    Questa è la realtà. Sto ancora lottando con la moto che si muove un bel po ‘davanti e questo è causato da problemi al posteriore,” ha concluso Pedrosa, “A causa di questo sto anche andando troppo lentamente nelle curve. Dobbiamo mantenere un atteggiamento positivo ed essere contenti che possiamo iniziare questa stagione in piena forma fisica, continueremo a lavorare per migliorare le cose.”