Honda: Simoncelli cade a Sepang,test finiti

I test di Sepang si chiudono in anticipo per il pilota della Honda clienti, Marco Simoncelli

da , il

    L’ex Campione del Mondo della classe 250cc, Marco Simoncelli si è reso nuovamente protagonista di una brutta caduta durante il secondo round dei test che si stanno svolgendo sulla pista di Sepang. Il pilota della Honda di Fausto Gresini, intorno alle 11.06 ora malese, ha perso il controllo della sua moto all’altezza della curva numero sette compromettendo definitivamente il suo test. Poteva essere un’occasione importante per Super Sic, che fino a questo punto delle prove si era dimostrato più in difficoltà rispetto agli altri esordienti. Appuntamento rinviato, dunque, al prossimo test in Qatar.

    Il secondo round delle prove MotoGP di Sepang si chiudono anticipatamente, per il pilota della Honda clienti, Marco Simoncelli. L’ex iridato mondiale della classe 250cc è stato vittima di una brutta e violenta caduta all’altezza della curva numero 7 del circuito malese.

    Il nuovo pilota della Honda clienti di Gresini ha comunque rassicurato il suo team sul suo stato di salute, dopo il brutto spavento: “adesso sto bene per fortuna, ho battuto la testa e non ricordavo dov’ero, cos’era successo. Poi piano piano ho iniziato a ricordare e adesso ricordo anche come è avvenuta la caduta, non nei minimi dettagli, ma la ricordo”.

    La nuova avventura di Simoncelli nella Top Class delle due ruote non poteva cominciare in modo più negativo, infatti Sic era già apparso in difficoltà nei precedenti test e il terribile incidente è solo il segno lampante che l’italiano deve ancora prendere confidenza con i nuovi standard della classe regina.

    Nonostante l’incidente, il centauro originario di Coriano sarà a disposizione per i prossimi test di Qatar del 18/19 marzo, proprio perchè la tac e le lastre effettuate al collo e alla testa, durante il pomeriggio, hanno dato esito negativo ed escludono qualsiasi tipo di complicazione.