Jorge Lorenzo teme l’incognita Silverstone

Il campionato del mondo MotoGP fa tappa in Inghilterra per il week-end all'insegna del Motomondiale: il pilota più atteso è ora Jorge Lorenzo (Fiat Yamaha Team), leader della classifica piloti e nuovo favorito per la vittoria finale del titolo mondiale

da , il

    Il campionato del mondo MotoGP fa tappa in Inghilterra per il week-end all’insegna del Motomondiale: quest’anno il Gran Premio di Gran Bretagna si correrà sul rinnovato circuito di Silverstone, che torna così dopo oltre 20 anni nel calendario iridato.

    Il pilota più atteso è ora Jorge Lorenzo (Fiat Yamaha Team), leader della classifica piloti e nuovo favorito per la vittoria finale del titolo mondiale: ma anche a Silverstone lo spagnolo dovrà guardarsi le spalle dal connazionale Dani Pedrosa (Team Honda Repsol).

    Dopo il Mugello arriviamo a Silverstone, una pista che nessuno di noi conosce!

    Jorge Lorenzo è leggermente preoccupato dal fatto che non conosce la pista di Silverstone, nuova tappa del mondiale MotoGP: “Giovedì farò qualche giro in scooter; non lo faccio sempre ma credo che sia importante perché ho visto la pista solo sulla PlayStation,” ha dichiarato Porfuera, “Il mio obiettivo è ancora una volta salire sul podio, ma sono rimasto deluso dal risultato del Mugello e voglio fare una gara migliore in Inghilterra. Sono felice per il mio vantaggio in classifica, ma voglio continuare a migliorare e questo fine settimana cercheremo di trovare più trazione per la mia M1.”

    Lorenzo dovrà approfittare dell’assenza di Valentino Rossi per puntare a restare in testa alla classifica migliorando il proprio vantaggio di 25 punti rispetto a Dani Pedrosa. E un pensiero va proprio al suo sfortunato compagno di scuderia: “Vorrei inviare di nuovo i miei migliori auguri a Valentino,” ha concluso lo spagnolo, “Sono contento che si stia riprendendo bene e ci mancherà molto nelle prossime settimane.”