Kimi Raikkonen: anche il 2011 sarà nel WRC

Kimi Raikkonen si prepara a un altro anno nel mondiale rally con la Citroen

da , il

    Kimi Raikkonen: anche il 2011 sarà nel WRC

    Kimi Raikkonen è l’unico ex pilota di Formula1 che continua a far parlare di sé anche dopo aver abbandonato il Circus, a fine stagione 2009, per lanciarsi nel fantastico mondo del rally. L’iridato 2007 ha salutato colleghi e avversari dopo nove anni di carriera in Formula1, ma tifosi e addetti ai lavori non l’hanno certo perso di vista. Il finlandese dagli occhi di ghiaccio, pur non facendo più parte dei piloti ufficiali della massima categoria, è stato spesso protagonista dei rumors circa il toto piloti che durante l’anno, e specialmente a fine stagione, alimentano il business della Formula1. Red Bull prima, Renault poi, il diretto interessato ha alla fine smentito categoricamente un suo ritorno alle monoposto e un altro anno nel WRC sembrerebbe l’ipotesi più possibile per il suo futuro più prossimo.F1 2011. Kimi Raikkonen non tornerà in Formula1 nel 2011. E questo lo sapevamo. Dopo mesi e mesi di dichiarazioni e smentite, pare che il pilota finlandese sia prossimo a firmare per un altro anno nel WRC (World Rally Championship) con la Citroen, il team con il quale ha esordito nel 2010, dopo l’abbandono della Formula1 a fine stagione 2009. L’ex ferrarista ha lasciato moltissimi suoi tifosi con l’amaro in bocca, ma la speranza di vederlo tornare alle monoposto è rimasta accesa in tutti coloro che hanno sempre visto nel pilota dagli occhi di ghiaccio un fuoriclasse dal carattere spesso e volentieri troppo “complicato” per le regole del Circus. Lo stesso Raikkonen non ha infatti mai fatto mistero della propria opinione critica nei confronti dell’ambiente della Formula1; nulla a che vedere con il mondo dei rally, dove Kimi ha trovato il suo spazio. Per questo, nonostante i rumors che hanno accompagnato questa stagione, circa un possibile ritorno di Iceman, l’iridato 2007 ha sempre smentito qualsiasi intenzione di fare marcia indietro. L’ultimo episodio in merito riguarda i contatti presi con la Renault: per settimane il team di Enstone ha parlato di un contatto con l’entourage del finlandese per un possibile ingaggio futuro, ma alla fine il diretto interessato ha smorzato i toni, e le speranze di tutti, accusando la squadra francese di aver voluto solamente farsi pubblicità usando il suo nome.

    WRC 2011. Archiviata la Formula1, le speculazioni circa il futuro di Raikkonen si sono spostate su altri fronti. Fino a qualche giorno fa infatti, sembrava che la Citroen fosse pronta a mettere Kimi alla porta, a causa dei risultati non proprio degni di nota di questa stagione, e che al posto dei francesi ci fossero pronti gli americani della Ford ad offrire un sedile a Kimi nel WRC, con annessa opzione per alcune gare anche nella categoria Nascar. Anche questa volta però, sembra non si sia trattato altro che di chiacchiere: Raikkonen si è guardato intorno sì, ma nel 2011 ci saranno ancora il WRC e la Citroen, sponsorizzata dai bibitari della Red Bull. E un responso positivo è arrivato anche dal direttore sportivo dei francesi, Olivier Quesnel, che ha assicurato l’intenzione di tenersi stretti il pilota di Espoo. “Ci aspettiamo che Kimi sia con noi anche il prossimo anno”, ha fatto sapere una fonte vicino alla Citroen. “Ha parlato con diverse persone per valutare diverse opzioni, ma rimarrà con noi. L’accordo è praticamente fatto”. Se così fosse, una volta firmato il contratto, il finlandese tornerà al volante per i primi test con la sua DS3 WRC nelle prime settimane di gennaio.