Kimi Raikkonen, rally nel 2010: è ufficiale

Kimi Raikkonen sarà un pilota Rally per la stagione 2010

da , il

    E’ ufficiale: Kimi Raikkonen sarà un pilota di Rally per la stagione 2010. Il campione del mondo di Formula 1 2007 correrà con la Citroen. L’operazione è andata in porto grazie all’intervento dello sponsor Red Bull ed alla ferrea volontà del finlandese di trovarsi un’occupazione di proprio gradimento anche al di fuori della pista. Raikkonen, infatti, aveva già scartato tutti i team di Formula 1 che non fossero competitivi e, quando, la sua unica destinazione gradita, vale a dire la McLaren, ha virato su Jenson Button, l’omino di ghiaccio si è deciso a buttarsi full time nella nuova avventura.

    RAIKKONEN. RALLY. La notizie era nell’aria. Kimi Raikkonen guiderà una Citroen C4 per lo Junior Team della squadra francese. Il suo compagno di team sarà il transalpino Sebastien Ogier mentre poco più in là, in versione ufficiale, c’è ad attenderlo lo stimolante duello con lo Schumacher dei controsterzi, Sebastian Loeb. Non avendo trovato l’accordo con la McLaren proprio a causa del veto imposto da Woking ad ogni attività al di fuori della Formula 1 (cosa che non era successa con la Ferrari grazie alla quale aveva potuto correre, al volante della Grande Punto Abarth, il suo primo Rally), Kimi Raikkonen ha deciso di dedicarsi al 100% a quella che non si può più neanche considerare una seconda passione. Un’attività parallela, casomai. “Questa è una sfida nuova ma molto eccitante – sono state le prime parole del finlandese – Per il momento abbiamo un contratto di un anno e vedremo come va per il futuro”. Secondo alcuni, nel 2011 del pilota di Espoo ci potrebbe essere l’approdo nel team Red Bull di Formula 1. Se dovesse dimostrarsi competitivo anche nel Rally, però, crediamo che difficilmente rinuncerà alla possibilità di trasferirsi in modo permanente alla Citroen per riuscire a vincere anche quel titolo mondiale lì e dare un’identità fortissima alla propria carriera di pilota. In bocca al lupo, Kimi.