La Grande Storia Ferrari, Montezemolo presenta il dvd e giudica la squadra di F1

La Grande Storia Ferrari: presentata da Montezemolo la collana in DVD della Gazzetta dello Sport

da , il

    La Grande Storia Ferrari, Montezemolo presenta il dvd e giudica la squadra di F1

    La Grande Storia Ferrari è una collana in dvd distribuita con la Gazzetta dello Sport, realizzata da RAI, RCS con la collaborazione della stessa Ferrari. Alla presentazione dell’opera dedicata agli appassionati di Formula 1, ai collezionisti e soprattutto agli amanti del Cavallino Rampante, il presidente Luca Cordero di Montezemolo ha espresso le proprie opinioni su questo stentato inizio di stagione da parte della Scuderia guidata da Stefano Domenicali.

    LA GRANDE STORIA FERRARI. Sono 12 volumi settimanali al costo di 10.99 Euro cadauno che ripercorrono i momenti più significativi degli oltre 60 anni di storia del Cavallino Rampante. L’opera in dvd è realizzata da RAI ed RCS con il contributo di Fabbri Editore. La prima uscita assieme alla Gazzetta dello Sport si intitola “Le vittorie memorabili”.

    LUCA DI MONTEZEMOLO. “Non sono certamente soddisfatto di come sia iniziata la stagione ma ho straordinaria fiducia in persone che, nei momenti di difficoltà, sanno reagire”, è questo il primo commento di Montezemolo alla difficile situazione della Ferrari in questo avvio di stagione 2011. “So che si sta lavorando intensamente e ho grande fiducia nelle capacità sia umane che tecniche dei nostri uomini – ha aggiunto il presidente Ferrari - Credo che finirà il periodo in cui possiamo aspirare al massimo ad un podio”.

    FERRARI F1 2011. Montezemolo si lancia in alcune previsioni, neanche troppo ardite, in vista del Gran Premio della Cina:“Spero di vedere dei miglioramenti soprattutto in qualifica e di vederla competitiva come ieri in gara. Ma ho la sensazione che sia difficile, non credo che la Ferrari in questa settimana possa fare la rivoluzione. So da Domenicali, con cui ho appena parlato, che tutti sono al lavoro a testa bassa. Ho parlato anche a lungo con Alonso per sentire le sue impressioni sulla macchina”, ha concluso il numero uno di Maranello rivelando di aver percepito un clima ancora di grande fiducia all’interno del team.