La Honda boccia le valvole pneumatiche

Repsol Honda svela il suo motore per la stagione 2008

da , il

    La Honda boccia le valvole pneumatiche

    Il dilemma in casa Honda è stato risolto. All’inizio della stagione 2008 la Honda non utilizzerà il nuovo motore con le valvole pneumatiche ma userà quello classico, e collaudato con la distribuzione a molle. Scelta contraria a quella fatta dall’altra casa nipponica, la Yamaha, che sembra molto soddisfatta della distribuzione pneumatica.

    La scelta della casa di Tokio è motivata dal team manager della Repsol-Honda, Kazuhika Yamano: “crediamo che al momento la versione standard garantisca prestazioni migliori, quindi sarà quella che utilizzeremo in gara, oltre al motore, bisogna tener presente anche il telaio e la combinazione delle gomme nel valutare le performance nel loro complesso“.

    Riguardo alle prestazioni dei suoi piloti nei test IRTA il neo-capo HRC aggiunge:”Nicky Hayden ha fatto tanti giri, potendo capire a fondo la moto e migliorandone la competitivita, mentre Daniel Pedrosa ha appena recuperato dall`infortunio, il suo obiettivi primario era verificare il suo stato di forma sulla moto. La mano gli fa male, ma e` riuscito a darci informazioni a sufficienza“.

    La Honda continua nella sua politica classica: non si fanno scelte azzardate, ogni cosa deve essere sempre provata e riprovata per tanto tempo. Il problema è che se una delle maggiori concorrenti ha scelto la strada delle valvole pneumatiche una ragione ci sarà pure.

    Questo immobilismo potrebbe essere la mossa errata della stagione, probabilmente con il passare dei GP si renderà conto di non poter essere competitiva con il vecchio motore, arriverà un cambio in corsa a metà campionato quando i giochi potrebbero essere gia scritti.