La McLaren ci riprova e conferma De La Rosa

da , il

    La McLaren ci riprova e conferma De La Rosa

    Con una sfacciataggine da Oscar. Anche per l’ultimo GP, la McLaren alla vigilia dichiara:“Questa è la volta buona, puntiamo a vincere!”

    Ma se ne sono accorti che quest’anno sono stati sempre ben lontani dal farlo? E che in condizioni normali è assolutamente impossibile che accada?

    MARTIN WHITMARSH:“E’ giusto dire che la stagione 2006 e’ stata tutt’altro che ideale per il team McLaren Mercedes, e di conseguenza sarebbe fatnastico per il team e per i nostri partner chiudere la stagione con una vittoria: tutti si sono concentrati al massimo affinche’ cio’ accada in Brasile. Come ad ogni gara, sara’ una vera sfida, ma non si possono fare previsioni nelle corse come abbiamo visto nelle ultime gare.”

    Appunto. Previsioni non si possono fare. Tranne una: in condizioni normali la McLaren non ha mai dimostrato di essere in grado di competere alla pari con Ferrari e Renault. Per cui, salvo cataclismi, puntino al podio e siano felice di arrivarci…

    Sul fronte piloti, intanto, De La Rosa è stato confermato anche per l’ultimo appuntamento stagionale.

    Non che i test a Jerez siano andati male per Hamilton. Affatto. Solo che Dennis, consapevole di avere tra le mani una dote straordinaria, non vuole assolutamente bruciarsi il campioncino con una scelta affascinante sì, ma evidentemente prematura.

    Per cui non ha senso affrettare le cose per una sola gara.

    Meglio andare avanti nel segno della continuità e lasciare ad Hamilton un intero inverno per impratichirsi.

    Perché ormai pare scontato che sarà sua la McLaren numero 2.