Libere #1: Tutto in un secondo!

da , il

    Libere #1: Tutto in un secondo!

    Vola, vola Kenny Roberts Jr in sella alla sua KR211V, beffando la Yamaha del “Texas Tornaso” Colin Edwards e la Honda di “Torero Camomillo” Pedrosa.

    Segue la M1 di Valentino Rossi, quarto, ma se l’esperienza pre-campionato può significar qualcosa, il buon esito delle Yamaha era quasi doveroso.

    Brilla Hopkins che non sta facendo male quest’anno, considerando la sua moto.

    Non brillano invece le Honda e le moto gommate Bridgestone. Melandri naviga in nona posizione, Hayden settimo, mentre i ducatisto navigano in sesta (Loris) e addirittura tredicesima posizione (Sete Gibernau).

    Stoner è decimo, ma a sua scusante va il fatto che per infortunio ha dovuto saltare tutti i test pre-campionato di Montmelò.

    La giornata di oggi preannuncia una domenica senza fiato: in queste prove, infatti, ci sono ben 11 piloti in un solo secondo!

    Questi i risultati:

    MotoGP – Barcellona – Libere 1

    01. Kenny Roberts Jr – KR Honda – 1’42.923

    02. Colin Edwards – Yamaha – +0.274

    03. Daniel Pedrosa – Honda – +0.311

    04. Valentino Rossi – Yamaha – +0.396

    05. John Hopkins – Suzuki – +0.526

    06. Loris Capirossi – Ducati – +0.558

    07. Nicky Hayden – Honda – +0.599

    08. Carlos Checa – Yamaha – +0.694

    09. Marco Melandri – Honda – +0.698

    10. Casey Stoner – Honda – +0.907

    11. Chris Vermeulen – Suzuki – +0.957

    12. Toni Elias – Honda – +1.011

    13. Sete Gibernau – Ducati – +1.120

    14. Shinya Nakano – Kawasaki – +1.188

    15. Randy De Puniet – Kawasaki – +1.470

    16. Makoto Tamada – Honda – +1.672

    17. Jose Luis Cardoso – Ducati – +3.284

    18. Alex Hofmann – Ducati – +3.464

    19. James Ellison – Yamaha – +3.628