Livio Suppo: in Ducati siamo tranquilli

Nessun problema in casa Ducati per i problemi di affidabilità durante i test di Sepang

da , il

    Livio Suppo: in Ducati siamo tranquilli

    I tre giorni di test hanno messo in evidenza un’affidabilità non ancora perfetta in casa Ducati. Entrambe le moto hanno avuto sia problemi elettrici che meccanici, niente di grave, ma comunque importanti se si vuole ripetere nel 2008 una stagione stellare come quella del 2007.

    E’ tranquillo il direttore del progetto Motogp, Livio Suppo, che dichiara: “abbiamo avuto qualche problema elettrico nel primo giorno, ma sin dal primo pomeriggio tutto è stato corretto e siamo riusciti a correre con tranquillità. Casey ha poi avuto un problema alla frizione e stiamo ancora investigando per capire cosa sia successo, ma avrebbe potuto continuare a guidare se ci fossimo trovati in gara. Comunque, visto che era un test, lo abbiamo fatto rientrare per vedere cosa fosse successo”.

    Ci crediamo che sia tranquillo, i pochi giri che ha effettuato Casey Stoner nella terza giornata hanno messo in evidenza un passo di gara infernale, e le corse si vincono con il ritmo, non con il singolo giro veloce.

    L’unico problema in casa Ducati è solo riuscire a capire come mai solo l’australiano riesce ad andare forte con la rossa. Quando le Honda dominavano il mondiale, un pò tutti i piloti andavano forte, chi più, chi meno. Con la moto italiana è completamente diverso: davanti a tutti c’è un grande Casey Stoner, ma dopo di lui il vuoto.