Losail-by-Night e la “febbre della domenica sera”: anche l’Australia vuole la sua gara notturna?

Losail-by-Night fa scuola: anche l'Australia vuole la sua gara notturna?

da , il

    Losail-by-Night e la “febbre della domenica sera”: anche l’Australia vuole la sua gara notturna?

    Come le pecorelle!

    Una segue l’altra a ruota.

    Dopo Losail, la sorellina Sepang e il fratellino Phillip Island fanno i capricci e chiedono a mamma Dorna un regalo: la gara in notturna anche in Malesia e in Australia!

    Sembra che la “febbre della domenica sera” stia spopolando sui circuiti del MotoMondiale. Tutti la vogliono, tutti la cercano: stiamo parlando della gara sotto le stelle e sotto i riflettori, simile alla Formula 1, ma con una marcia in più.

    Questa volta, però, sembra che potrebbe non essere Phillip Island il circuito prescelto per tale gara. Voci informate dicono che la (bellissima) terra dei canguri abbia in cantiere un nuovo tracciato lungo oltre 6 kilometri, con una doppia valenza, sia per le due che per le quattro ruote e con un interessante museo a completare l’opera.

    Nel progetto sembra sia coinvolto anche il pluri-titolato Mike Doohan, asso del MotoMondiale degli anni ormai passati e che, come anticipazione della Conferenza Stampa di domani, ha dichiarato: “I ragazzi hanno fatto un grande lavoro. Sarà sicuramente uno dei tracciati più belli al mondo. Ospitare la MotoGP? E’ un sogno, ci pensiamo, ma faremo un passo alla volta“.

    Guarda caso, sembra che i lavori dovrebbero concludersi nel 2011, proprio in concomitanza con la scadenza del contratto di Phillip Island con la Dorna…

    Qui, Mike Doohan ci cova!