Macho e Loris a Sepang

Macho e Loris a Sepang

da , il

    Macho e Loris a Sepang

    Dopo l’exploit di Valentino Rossi di ieri, ecco i commenti degli altri due italiani Loris “CapiTrex” Capirossi e Marco “Macho” Melandri: buon piazzamento per il primo, ricarca di miglioramento per il secondo.

    Macho, lontano dalla testa della classifica, ieri si è concentrato molto su pneumatici e motore, e ha confidato ai suoi tifosi lesue sensazioni:”Sono soddisfatto del lavoro svolto, abbiamo raggiunto infatti gli obiettivi che ci eravamo prefissati. Oggi abbiamo provato varie tipologie di gomme, sia anteriore che posteriore. Era importante capire la strada da seguire, e sono contento del lavoro fatto e delle sensazioni registrate. In particolare, la gomma anteriore mi piace molto ma anche la posteriore va abbastanza bene. Avrei voluto fare una simulazione di gara ma mi sono dovuto fermare dopo 12 giri perché avevo molto calore al piede destro. In questi giorni ho sofferto molto di questo problema e sto lavorando sullo stivale per capire il motivo. Lascio Sepang fiducioso e contento per la metodologia di lavoro che abbiamo seguito. Non vedo l’ora di tornare in pista la prossima settimana a Phillip Island”.

    Meglio Loris, piazzatosi sul terzo gradino del podio. Sl sito Ducati confessa:“Sono molto soddisfatto di come abbiamo lavorato in questi giorni. Siamo migliorati parecchio e adesso siamo competitivi. Il fatto di aver fatto il mio miglior crono con gomme da gara alla fine di un long run da 11 giri significa che sia la moto sia le gomme vanno bene anche su questo circuito. Per la prima volta abbiamo usato le coperture da qualifica con la 800 e sono abbastanza soddisfatto del tempo che ho fatto. Abbiamo capito che la GP7 ha bisogno di pneumatici da tempo un po’ diversi rispetto alla 1000, perchè in curva si sta più tempo piegati e questo stressa moltissimo la gomma soffice. Ora i tecnici Bridgestone hanno dati su cui lavorare e sono certo che faranno un buon lavoro. Andiamo in Australia carichi e non vedo l’ora di girare su una pista che è una delle mie preferite

    Grande entusiasmo da parte di entrambi i piloti che promettono faville per il 2007. Stiamo a vedere come si comporteranno durante i prossimi test sul circuito di Phillip Island