Marco Melandri pronto per l’Australia

da , il

    Marco Melandri pronto per l’Australia

    Dov’è finito il Marco Melandri che qualche settimana fa duellava ai vertici della corsa, strappando sempre applausi per le sue poderose staccate e per la sua determinazione? Dopo la deludente prova di Sepang, il lavoro continua in terra australiana dove il pilota di casa nostra ha conquistato in passato un titolo mondiale, 250cc nel 2002, e dove permane il suo record della pista targato 2005 con il tempo di 1’30″332.

    Marco – “Macho” – Melandri ha confidato : “Non vedo l’ora di correre a Phillip Island, una pista che mi piace molto. Sono contento di tornare subito in sella alla mia Honda dopo la deludente gara di Sepang. Sono motivato a fare una bella corsa e ritornare competitivo come so di poter essere. Adesso per me il campionato si fa molto difficile ma sono motivato a fare bene ogni domenica e a dare il massimo. In Malesia abbiamo faticato molto nei tre giorni a trovare il giusto feeling con l’avantreno. Spero di poter partire con il piede giusto a Phillip Island, un tracciato che richiede una messa a punto perfetta.”

    Il suo compagno di squadra, Toni Elias , ci illustra la pista :

    Phillip Island ha alcune delle curve più veloci del mondiale ed è spettacolare e divertente correrci sia per i piloti che per gli spettatori. È un circuito molto tecnico, guidato, che richiede una perfetta messa a punta della moto. L’incognita principale è il tempo perché il clima cambia molto rapidamente, in pochi minuti infatti si può passare dal sole alla pioggia. Altro tratto distintivo è la presenza quasi costante di un vento molto forte data la vicinanza del circuito al mare“.