Max Biaggi: vittorie difficili ma meritate

L'Aprilia di Max Biaggi continua a volare! Dopo la doppietta statunitense ottenuta al Miller Motorsport Park il Corsaro si ripete sulla pista di casa (il tracciato di Misano Adriatico) e vola in testa al campionato del mondo Superbike

da , il

    Continua il momento d’oro per Max Biaggi: ieri sul circuito di Misano Adriatico il Corsaro del team Aprilia Alitalia Racing ha messo a segno l’ennesima doppietta vincendo sia Gara 1 che Gara 2 del Gran Premio di San Marino del campionato mondiale Superbike.

    E i punti di vantaggio su Leon Haslam (Suzuki Alstare) in classifica iridata SBK diventano ben trentasette.

    Non poteva esserci modo migliore per festeggiare il trentanovesimo anno del campione romano!

    L’Aprilia di Max Biaggi continua a volare! Dopo la doppietta statunitense ottenuta al Miller Motorsport Park il Corsaro si ripete sulla pista di casa (il tracciato di Misano Adriatico) e vola in testa al campionato del mondo Superbike.

    Due belle gare, una più emozionante dell’altra, che il pilota Aprilia ha interpretato nel migliore dei modi vincendo senza lasciare spazio a dubbi di sorta.

    In un campionato così duro ed equilibrato le vittorie si sudano tutte,” ha dichiarato Biaggi, “In gara 2, a dire il vero, ho forse guidato un po’ sopra le righe, rischiando fin troppo. Ma del resto chi non rischia non raccoglie!

    E con 37 punti di vantaggio su Leon Haslam tra due settimane Biaggi può volare a Brno tranquillo e concentrato: l’inglese non molla, ma lui sa il fatto suo!

    Questa gara rappresentava per noi un momento cruciale per noi e per la nostra stagione, ne usciamo a testa alta; come sempre devo ringraziare di cuore tutti: dai ragazzi del team ai nostri tifosi,” ha continuato il Corsaro, a cui piace essere ottimista quando si parla della lotta per il titolo WSBK 2010, “Vittorie come queste non sono mai casuali e queste in particolare sono merito di una grande famiglia che lavora per un obiettivo unico.