Michael si gasa, Ralf lo smonta

da , il

    Michael si gasa, Ralf lo smonta

    Un curioso diverbio è venuto fuori in questi giorni nei mezzi di informazione. Mentre Michael Schumacher dichiarava di sentirsi in gran forma e di avere sensazioni positive per il 2006, Ralf ammetteva di non nutrire nessuna fiducia nei confronti del fratello. Secondo Schumy jr. al massimo Michael potrà divertirsi un po’, ma non ha nessuna chance di lottare per vincere.

    La colpa è della Ferrari. Troppo indietro rispetto alla concorrenza. Ralf ne è convinto e sarebbe pronto a scommetterci. La chiave per questa interpretazione negativa nei confronti delle performance della Rossa sarebbe data dal confronto con la Toyota. «Entrambe le macchine – ricorda Ralf – hanno gli stessi pneumatici e non mi sembra che la Ferrari stia facendo vedere cose particolarmente buone».

    Non è della stessa opinione Michael, però. Il fratellone ha minimizzato i problemi avuti dalla vettura ed ha detto di sentirsi motivato come non mai.

    Considerando il tenore medio delle uscite di Ralf Schumacher non c’è da stupirsi che la sua sia stata una semplice provocazione. Non è dato capire il fine però. Far arrabbiare il fratello? Distrarlo?

    Ma – in ogni caso – cosa voleva ottenere?

    Forse lo ha fatto solo per prenderlo un po’ in giro. Ma a quel punto gli suggeriamo una cosa. Per scherzare un po’ con Michael è più semplice fargli una telefonata anziché scomodare mezza stampa mondiale!

    Poi un consiglio per la stampa mondiale noi compresi. Non siamo obbligati a pubblicare tutto quello che Ralf Schumacher dice…