Montezemolo:”Raikkonen? Forte, serio, muto… mi ricorda Hakkinen”

Invitato alla trasmissione “Che tempo che fa” di Fabio Fazio su Raitre, il Presidente della Ferrari Luca Cordero di Montezemolo, parla a ruota libera

da , il

    Montezemolo:”Raikkonen? Forte, serio, muto… mi ricorda Hakkinen”

    Invitato alla trasmissione “Che tempo che fa” di Fabio Fazio su Raitre, il Presidente della Ferrari Luca Cordero di Montezemolo, parla a ruota libera. Ed il primo argomento non poteva non essere lei: la Rossa di Maranello presentata poche ore prima.

    Assente alla conferenza stampa, a suo dire per dare spazio ai veri protagonisti (piloti e tecnici, ndr), possiamo considerare l’intervento di ieri sera più che un assaggio del Montezemolo-pensiero.

    Entusiasmo per la nuova macchina F2007: “E’ una macchina completamente nuova in termini di motore, di aerodinamica e di telaio, e poi quest’anno per la prima volta le gomme saranno uguali per tutti per cui non ci saranno più alibi o aiuti per nessuno. E’ bellissima, è di un rosso diverso e più brillante ma è tornata ad un vecchio nome F2007. Come le F20.. che hanno portato tante vittorie e tanti record. Ma non sbagliamoci: non si tratta di una scelta banale…”

    Poca fantasia su Kimi Raikkonen: “Raikkonen mi ricorda un pilota che mi piace molto, Hakkinen. E’ un ragazzo determinato, serio, parla poco, sono convinto che sia nel momento giusto della sua carriera per vincere!”

    C’è sempre il tricolore: “Ci tenevo. L’ho voluto far mettere nelle tute dei nostri piloti. Sulla macchina, invece, c’è sempre stato ed è stato (sul musetto) ovviamente confermato anche quest’anno”.

    E c’è ancora Valentino Rossi: “E’ un ragazzo straordinario, voleva cimentarsi con la Formula Uno ed era giusto che lo facesse con noi. Andava forte ma doveva abbandonare le moto e si sa, chi lascia la strada vecchia per la nuova…”

    Oggi Montezemolo, che al contrario di Todt sembra sicuro che il suo caro Michael Schumacher voglia presto saltar dentro la nuova macchina per provarla, sarà a Fiorano per salutare la squadra e seguire lo svezzamente della nuova F2007 da parte di Felipe Massa:“Questa giornata non me la perdo per niente al mondo, lo faccio da 15 anni e sono sempre stati tra i giorni più belli della mia vita!”