Montoya torna a vincere: sua la 24h di Daytona

Juan Pablo Montoya si è aggiudicato al suo primo tentativo la prestigiosa 24 ore di Daytona, giunta alla 45a edizione

da , il

    Montoya torna a vincere: sua la 24h di Daytona

    Finalmente torniamo a parlare di lui non per dichiarazioni strampalate o polemiche ma per quello che è stato capace di fare in pista. Juan Pablo Montoya si è aggiudicato al suo primo tentativo la prestigiosa 24 ore di Daytona, giunta alla 45a edizione.

    Nel suo equipaggio anche un altro debuttante Salvador Duran oltre al più esperto Scott Pruett.

    I tre sono stati in testa per 468 dei 668 giri previsti ed hanno così portato vincente al traguardo la loro Lexus-Riley di Chip Ganassi.

    A completare il podio c’erano due Pontiac Riley. Seconda quella di Carpentier, Duno, Manning, Dalziel mentre terzo è arrivato l’equipaggio di Jeff Gordon, Max Angelelli, Taylor e Magnussen.

    Montoya al termine della gara ha dichiarato: “Queste sono autovetture impressionanti. E’ come essere in qualifica ad ogni giro. Questa gara è stat incredibile dall’inizio alla fine, anche dopo aver girato per oltre 20 ore.”

    Per Chip Ganassi è il secondo successo in due anni, dopo la vittoria del 2005. Per Juan Pablo è la prima grossa soddisfazione da quando è tornato a correre negli Stati Uniti.

    Questa vittoria, peraltro, impreziosisce notevolmente il palmares del colombiano nel quale già fanno figura la 500 miglia di Indianapoli ed i prestigiosi Gran Premi di Formula 1 di Monaco, Silverstone e Monza.

    24 ore di Daytona | classifica completa