Moto da Guinnes!

Moto da Guinness! Prendete cinque Mini Cooper oppure dieci SuperSport 600cc, mettetele insieme e guardate cosa succede

da , il

    Moto da Guinnes!

    Eccessiva? Affermativo.

    Potente? Strabiliante? Decisamente si!

    Prendete cinque Mini Cooper oppure dieci SuperSport 600cc, mettetele insieme e guardate cosa succede.

    Questa ipertrofica moto ha catalizzato su di sè tutta l’attenzione dei visititori del London Motorcycle Show, chiusosi ieri nella capitale londinese.

    Non ci sono parole per definire la strabordante personalità della nuova Rapom V8, mostro a due ruote che si nutre di alcool puro (che deve muovere 1000 libbre) e che sprigiona 1000 cv per un otto cilindri a V di 8.193 cc elaborato.

    Incontenibile anche nei consumi: quattro miglia con un gallone di alcool, non potrà di certo correre nella Shell Eco Marathon, ma sulle strade di Londra lascerà il segno.

    Il simpatico visionario inventore di questa ruggente moto da Guinness dei Primati è un tal Nick Argyle, ingegnere quarantaquattrenne, residenza nel Regno della Regina Elisabetta e patito di motori.

    E così, monta e rismonta, batti e ribatti, come Venere dalla spuma del mare, è nata la Rampom V8, impressionante due ruote 8 cilindri a V, motore di un camion, ciclistica “exagerate” e telaio extralong per sopportare le brusche accelerazioni di cotanta due ruote, al punto che è stato necessario attrezzare il propulsore stesso con delle vie di sfogo supplementari dei gas di scarico (sistemi particolarmente rinforzati per evitare che durante le accelerate la moto prenda fuoco).

    Questo pezzo unico è stato realizzato nel mio piccolo garage del Cotswolds – dice il simpatico ingegnere – ed è stato concepito da una insolita unione di convenienza e ingenuità, dopo aver venduto il telaio del mio monster truck ero alla ricerca di realizzare qualcosa di più piccolo che potessi costruire nel garage di casa, e che quindi poteva essere solo una ‘moto’. Stavo andando a comprare il motore per la mia nuova creatura quando mia moglie mi ha detto di usare quello del camion che ancora era in garage. Malgrado la taglia mi sono detto, perché no?”.

    Un risultato che lascia senza parole e che metterà a dura prova il “coraggio” dei più temerari motociclisti: la Rampom V8 ha un’accelerazione cinque volte maggiore della già potentissima Kawasaki ZZR1400…chi sarà il primo ad offrirsi per guidarla?