Moto2 2011: Marquez, “Sogno la MotoGP”

Marc Marquez in Moto2: il nuovo talento del motociclismo spagnolo, ha pilotato per la prima volta la Suter Moto2 con la quale scenderà in pista nella classe di mezzo del Motomondiale 2011

da , il

    Moto2 2011: Marquez, “Sogno la MotoGP”

    Marc Márquez in Moto2: il nuovo talento del motociclismo spagnolo, ha pilotato per la prima volta la Suter Moto2 con la quale scenderà in pista nella classe di mezzo del Motomondiale 2011.

    A Marquez la nuova moto è piaciuta e non vede l’ora di gareggiare nella nuova categoria, anche se il campione del mondo della 125cc non nasconde che il suo sogno (che è quello poi di tutti i giovani piloti del Motomondiale) è quello di fare il grande salto nella classe regina delle due ruote, la MotoGP.

    Marc Márquez ha scartato il suo regalo di Natale: una Suter Moto2 del Team Monlau Competition. L’iridato 2010 della ottavo di litro scenderà infatti in pista il prossimo anno nella classe di mezzo cercando di eguagliare la fantastica stagione conclusa con una serie di record e con il titolo mondiale della classe 125. Perché il suo sogno è uno solo: pilotare una MotoGP.

    Io non voglio fermarmi. Si deve sempre cercare di andare avanti con l’ambizione di affrontare nuovi progetti,” ha dichiarato Marquez, “E’ chiaro che il mio sogno è quello di rimanere al top e provare un giorno a gareggiare nella MotoGP, è uno dei miei obiettivi e penso che ogni pilota ci pensi.

    Ora, però, c’è da pensare alla Moto2: “La Moto2 è una categoria nuova per me. Ho deciso di cambiare perché ho pensato che fosse una cosa giusta dopo aver conquistato il titolo,” ha continuato il rider spagnolo, “Per il momento voglio concentrarmi sui test pre-stagione, perché immagino che sarà difficile, ma da lì vedremo poi dove saremo alla prima gara. La cosa importante è divertirsi e cercare di imparare. Certo, l’ambizione di essere vicino ai top rider è sempre presente e cercherò di dare il cento per cento, come faccio sempre.