Moto2: bene il Team Tech 3 di De Rosa

Buoni gli ultimi test per i due piloti del Team Tech3 Moto2: a Valencia Yuki Takahashi e Raffaele De Rosa hanno girato con continuità, prendendo confidenza con il prototipo che piloteranno nella classe che sostituisce la 250cc

da , il

    Buoni gli ultimi test per i due piloti del Team Tech3 Moto2: a Valencia Yuki Takahashi e Raffaele De Rosa hanno girato con continuità, prendendo confidenza con il prototipo che piloteranno nella classe che sostituisce la 250cc.

    Hervé Poncharal, team manager francese della scuderia, si è detto soddisfatto per come sta evolvendo il progetto (totalmente indipendente dalla struttura MotoGP) e ha confessato di essere stato particolarmente impressionato da Takahashi, che ha subito trovato il giusto set up, e dalla competitività di De Rosa.

    Il Team Tech 3 Moto2 può dirsi soddisfatto dei test svolti sul circuito di Valencia: nonostante la pioggia dei primi due giorni, sia Yuki Takahashi che Raffaele De Rosa hanno avuto modo di provare il prototipo Moto2 e risolvere alcuni problemi.

    Particolarmente soddisfatto il boss della scuderia, il francese Hervé Poncharal, che guarda con ottimismo al futuro del progetto: “Siamo arrivati lunedì e da allora abbiamo avuto solo 4 ore di pista, ma alla fine abbiamo ottenuto un buon lavoro. Sono molto, molto contento, abbiamo fatto un grande passo avanti,” ha dichiarato il boss del Team Tech 3 Moto2, “Sono felice perché abbiamo un grande team. Abbiamo le moto pronte, abbiamo due telai di riserva e siamo totalmente indipendenti dalla struttura MotoGP. E, cosa più importante, abbiamo due piloti molto competitivi e votati alla causa. Soprattutto Yuki Takahashi… Le sue risposte sono state eccellenti. Si vede che ha esperienza di quattro tempi.

    A Poncharal non resta che attendere un confronto con le scuderie rivali della Moto2: “Fino ai test di marzo dove ci confronteremo con gli altri team non possiamo dire quale sia il nostro reale livello. A quel punto conosceremo davvero il nostro potenziale.