Moto2, Rolfo commenta il suo ritorno: “Contento di tornare a guidare una 600cc”

Rolfo commenta il suo ritorno in Moto2 dopo l'esperienza nel campionato della Superbike

da , il

    Moto2, Rolfo commenta il suo ritorno: “Contento di tornare a guidare una 600cc”

    L’ex pilota del Team Kawasaki Pedercini della Superbike, Roberto Rolfo ha commentato il suo ritorno nel Mondiale classe Moto2: “Nel 2010 dove eravamo rimasti a Valencia all’ultima gara di Moto2 e poi l’incompiuta. Ma le cose a metà non si possono lasciare e bisogna battersi per poterle realizzare! E così per il 2012 torno in Moto2 in sella alla moto del team CIP-TECHNOMAG di Alain Bronec. Sono molto felice perché la squadra è davvero di alto livello ed hanno dimostrato molta professionalità negli anni lavorando con piloti molto veloci”.

    Solo qualche giorno fa, l’annuncio del traferimento di Rolfo dalla Superbike al Team Technomag-CIP, squadra che fu dell’indimenticato Shoya Tomizawa e che lo scorso anno ha schierato Kenan Sofuoglu e Dominique Aegerter, che sarà il team-mate di Roby

    Il centauro torinese non vede l’ora di sbarcare in Moto2 con una squadra competitiva e gli possa permetter di raggiungere i traguardi sportivi che merita. Ma vediamo cosa ha detto Roberto sulla sua nuova avventura: “Sono contento di tornare a guidare una 600cc, moto che mi appassiona molto e mi diverte davvero per le grandi velocità che bisogna mantenere in curva! Io sto sempre meglio, la riabilitazione al mio ginocchio funziona bene e non vedo l’ora di tornare in sella. Nei primi giorni di dicembre incontrerò il team per pianificare il programma di lavoro invernale per arrivare preparati alla prima gara di una stagione molto importante per me”.