MotoGP 2006: Turchia

circuito turchia 2006

da , il

    MotoGP 2006: Turchia

    Terzo appuntamento della classe regina nel 2006.

    Si sbarca in Turchia questa volta, su un circuito che rischia la chiusura.

    Vediamo di avere qualche nota tecnica.

    Il circuito di Istanbul si trova nella parte asiatica della città, vicino al Sabiha Gokcen Istanbul Airport.

    Il tracciato vanta un nome di spicco tra i project-track-designer, il noto Herman Tilke, un architetto che è già stato il responsabile del progetto di vari altri circuiti, tra cui, per esempio, quello di Sepang e quello di Shangai.

    I piloti, a partire dalla loro prima gara nel 2005 in terra turca, hanno subito dimostrato il loro apprezzamento per il circuito, composto da dislivelli al limite dell’adrenalina e da curve tecniche, impegnative e veloci.

    Il tracciato di istanbul può vantare la curva più veloce del MotoMondiale, la curva 11, che a tratti ricorda il circuito di Spa.

    Dal punto di vista degli spettatori, situato nella parte asiatica del Bosforo, il circuito turco dispone di importanti strutture in grado di ospitare agevolmente più di 130.000 persone.

    Ma la caratteristica più importante di questo circuito è senza dubbio il fatto di essere la chiave di volta motociclistica tra oriente ed occidente.

    Circuito: Istanbul Park

    Luogo: Turchia

    Anno di apertura: 2005

    Modifiche:

    Pole Position: Destra

    Lunghezza: 5340 metri

    Larghezza: 21 metri

    Rettilineo più lungo: 720 metri

    Curve a sinistra: 8

    Curve a destra: 6

    Lap record: 1m 53.111 (Marco Melandri, 2005)

    Pole position 2005: Sete Gibernau (Ducati) 2005

    Winner 2005: Marco MELANDRI (ITA)

    Web site: www.msoistanbul.com

    IN TV:

    Sabato 29 aprile

    Italia 1 h. 13.30 prove Moto GP (diretta), h.14.10 prov, h.01.35 Gran Prix moto (rubrica sportiva)

    Eurosport h. 12.15 prove 125 (diretta), h. 13.00 prove MotoGp (diretta), h. 14.15 prove 250 (diretta)

    Domenica 30 aprile

    Italia 1 h 10.45 Gara 125 (diretta), h. 12.00 Gara 250 (diretta), h. 13.30 Gara MotoGp (diretta)

    Eurosport h.09.45 Warm up (diretta), h. 10.45 Gara 125 (diretta), h. 12.00 Gara 250 (diretta), h.13.30 Gara MotoGp (diretta)