Motogp 2008: la gara della svolta

riviviamo insieme i momenti piu' importanti del Gran Premio degli Stati Uniti sul circuito di laguna Seca che ha visto la vittoria di Valentino Rossi dopo un duello entusiasmante con il rivale Casey Stoner

da , il

    Sono stati tanti i duelli che hanno appassionato i tifosi in questo 2008, ma il piu’ entusiasmante e stato sicuramente quello di Laguna Seca tra i due contendenti al titolo mondiale: Casey Stoner con la sua Ducati GP8 e Valentino Rossi con la Yamaha M1. Riviviamo i momenti piu’ importanti della gara statunitense.

    E’ stato probabilmente il momento curciale del mondiale 2008. Valentino Rossi con una gara tatticamente perfetta riusci’ a tenere dietro per tutta la gara Casey Stoner, anche con qualche manovra al di sopra delle righe.

    Tra le urla di un eccitatissimo Guido Meda per la vittoria del suo pupillo e le polemiche del dopo gara, il GP californiano e’ senza dubbio la corsa che ha detto fine al mondiale, piu’ da un punto di vista psicologico che da quello puramente numerico della classifica. Le cadute nei successivi GP di Casey Stoner sono probabilmente figlie di una tranquillita’ persa per il pilota australiano stritolato dal carattere del campione pesarese.

    Speriamo di rividere duelli del genere anche nella prossima stagione, magari anche con altri protagonisti perche’ delle gare a due non fanno bene ad uno sport che, in un momento di difficolta’ generale, ha bisogno di incrementare il suo appeal verso i motociclisti di tutto il mondo.