MotoGP Aragon 2014, Marquez: “il ritmo è alto, importante per domenica”

Marc Marquez è stato velocissimo nelle FP1 ed FP2 della MotoGP ad Aragon 2014

da , il

    Questo weekend si corre in Spagna per la MotoGP, ad Aragon 2014. Marc Marquez ha già dichiarato nei giorni scorsi che questo è un circuito molto amato da lui. Questo lo rende certamente uno dei favoriti per la vittoria, specialmente considerando il suo ritmo davvero veloce nelle prove libere 2. Niente male anche i suoi tempi nelle FP1. Dopo avervi riportato le dichiarazioni a caldo di Andrea Dovizioso ed Andrea Iannone, nonchè di Jorge Lorenzo e Valentino Rossi, questa volta passiamo il microfono proprio a Marc Marquez. Lo spagnolo sembra ceramente il favorito per la vittoria e lo si vede anche dalla soddisfazione dopo la prima giornata di test. Soltanto 43 millesimi da Iannone che, però, ha utilizzato la gomma morbida. Che tipo di lavoro hai fatto, anche per quanto riguarda le gomme? “Sì, oggi sono contento, perchè come ho già detto questo è un circuito che mi piace tantissimo”, dice Marc. Per seguire LIVE in diretta web la gara, BASTA CLICCARE QUI!

    Guarda anche:

    “E’ andata molto bene – prosegue il pilota del team Honda Repsol – specialmente il ritmo era alto e questo è importante per domenica. Abbiamo lavorato tantissimo anche con le due gomme, ma non si sa ancora quale gomma sia meglio. Quello che è positivo è che tutte e due vanno bene, ma vediamo domani di fare un’altra volta questa prova”.

    INCIDENTE MOTOGP ARAGON 2014: prende fuoco la Ducati di Hector Barbera nella FP1

    Guardando la classifica abbiamo capito che questa è una pista per la Honda. Ma, per i lettori, cosa significa che una pista sia più indicata per un tipo di moto piuttosto che per un altro? “Difficile, molto difficile da dire. Perchè per esempio Misano era una pista per la Yamaha e questa sembra una pista per la Honda, ma il perchè non si sa. Pure nello stile di curva, di staccata, Misano è diverso. Questo è un tracciato dove si può usare tutta la pista: è grande, così puoi scivolare un pochino di più, ma penso che loro domani saranno più vicini, perchè oggi il grip della pista non era buono. E quando il grip della pista non è buono, sembra che la Yamaha faccia un pochino più di fatica”.

    MotoGP Aragon 2013, paddock Girls