MotoGP Assen 2014, Marc Marquez: “ottimo momento, ma non durerà all’infinito”

MotoGP Assen 2014: Marc Marquez va a caccia dell'ottavo successo consecutivo per ribadire il proprio dominio

da , il

    Il Mondiale MotoGP 2014 sbarca ad Assen: sabato sullo storico circuito olandese si corre l’ottava tappa della stagione e Marc Marquez va a caccia dell’ottavo successo consecutivo per ribadire il proprio dominio. “E’ un ottimo momento, ma non durerà all’infinito” minimizza lo spagnolo della Honda che in Olanda ha già vinto tra volte in carriera e l’anno scorso arrivò secondo all’esordio in MotoGP. Andrea Dovizioso vuole invece confermare di poter essere competitivo con la sua Ducati: “voglio proseguire questo trend positivo”. Per seguire il LIVE delle qualifiche BASTA CLICCARE QUI!

    Guarda anche:

    Tre vittorie in carriera nella “Cattedrale del motociclismo” tra 125 e Moto2, un secondo posto alle spalle di Rossi lo scorso anno alle spalle di Valentino Rossi: Marc Marquez è pronto a dire la sua anche sabato ad Assen e a provare a centrare l’ottava vittoria consecutiva da inizio stagione. “E’ vero, siamo in un ottimo momento di forma, ma sappiamo benissimo che non potrà durare all’infinito. Il circuito di Assen mi piace molto: in passato ho ottenuto ottimi risultati e anche l’anno scorso sono andato bene, finendo secondo all’esordio in MotoGP. Dobbiamo lavorare duro anche stavolta per trovare subito il set up giusto, sapendo che in Olanda le condizioni meteo sono davvero imprevedibili”.

    Determinato a fare bene in Olanda anche l’altro alfiere Honda, Dani Pedrosa, reduce dal bel terzo posto di Barcellona e che pare aver superato i problemi al braccio che lo hanno fortemente limitato nella prima parte di stagione. “E’ stato bello tornare a combattere per la vittoria e adesso non vedo l’ora di correre ad Assen, dove spero di migliorare visto che l’anno scorso non ho fatto una bella gara. Il tracciato però mi piace e visto che qui il clima di solito gioca brutti scherzi, bisognerà essere bravi a sfruttare al massimo ogni momento in cui potremo girare con pista asciutta. Fondamentale come al solito sarà trovare subito un buon setting e un buon feeling con le gomme”.

    assen dovizioso parole

    Andrea Dovizioso ha tutta l’intenzione di confermarsi il migliore dopo i quattro big di Honda e Yamaha: il forlivese della Ducati è quinto in classifica generale a soli 7 punti da Lorenzo e ha sempre finito le gare precedenti tra i primi dieci. “Speriamo di proseguire su questo trend positivo anche in Olanda. Assen è una pista con un layout molto particolare, dove spesso il week end viene determinato dalle difficili condizioni meteo che si incontrano. Per noi lo scorso anno la gara è stata molto difficile, ma dopo il risultato che abbiamo ottenuto a Barcellona, dove abbiamo dimezzato il gap dai primi rispetto al 2013, siamo davvero fiduciosi”.

    Ottimista, nonostante una prima parte di stagione che gli ha regalato solo delusioni, anche l’altro pilota Ducati Cal Crutchlow che spera di ripetere l’exploit di un anno fa con la Yamaha Tech 3. “Il circuito di Assen è certamente uno dei miei preferiti: l’anno scorso sono riuscito a centrare la mia prima pole position e alla fine di una bellissima gara sono salito sul podio dietro a Rossi e Marquez. Anche se il mio campionato, fino a oggi, è stato abbastanza difficile, vado quindi ad Assen con rinnovato ottimismo, pronto ottenere un buon risultato”.