MotoGP Austin 2013, prove libere 1: in testa Marquez, 2° Lorenzo, Rossi 6° [FOTO]

da , il

    Si chiude la prima sessione di prove libere al COTA, miglior crono di Marc Marquez con il tempo di 2’08″756. Tempo comprensibilmente alto, dovuto anche alle condizioni dell’asfalto, che non hanno permesso ai piloti di esporsi a troppi rischi; la temperatura molto bassa, ha creato non pochi problemi ai piloti che, oltre al dover imparare il tracciato, hanno riscontrato seri problemi con gli pneumatici che non entravano in temperatura. Tempi dunque altissimi per tutti e quindi, una prima uscita piuttosto difficoltosa su questo circuito. Va in archivio pertanto, questa prima lenta uscita delle moto GP qui in Texas; i piloti avranno modo di valutare, quanto dovranno fare nella seconda sessione di prove, che si svolgeranno con condizioni sicuramente differenti; infatti si prevede un aumento significativo delle temperature e questo potrà dare ai piloti una sicurezza maggiore per l’attacco al tempo!

    I RISULTATI DELLE PROVE LIBERE 1:

    1. Marc Marquez ESP Repsol Honda Team (RC213V) 2m 8.756s

    2. Jorge Lorenzo ESP Yamaha Factory Racing (YZR-M1) 2m 9.009s

    3. Dani Pedrosa ESP Repsol Honda Team (RC213V) 2m 10.356s

    4. Andrea Dovizioso ITA Ducati Team (GP13) 2m 10.665s

    5. Nicky Hayden USA Ducati Team (GP13) 2m 10.801s

    6. Valentino Rossi ITA Yamaha Factory Racing (YZR-M1) 2m 10.828s

    7. Alvaro Bautista ESP Go&Fun Honda Gresini (RC213V) 2m 10.910s

    8. Cal Crutchlow GBR Monster Yamaha Tech 3 (YZR-M1) 2m 11.232s

    9. Stefan Bradl GER LCR Honda MotoGP (RC213V) 2m 11.929s

    10. Ben Spies USA Ignite Pramac Racing (GP13) 2m 12.813s

    11. Yonny Hernandez COL Paul Bird Motorsport (ART CRT) 2m 13.058s

    12. Claudio Corti ITA NGM Forward Racing (FTR-Kawasaki CRT)* 2m 13.321s

    13. Bradley Smith GBR Monster Yamaha Tech 3 (YZR-M1) 2m 13.339s

    14. Colin Edwards USA NGM Forward Racing (FTR-Kawasaki CRT)* 2m 13.694s

    15. Aleix Espargaro ESP Power Electronics Aspar (ART CRT) 2m 13.970s

    16. Randy De Puniet FRA Power Electronics Aspar (ART CRT) 2m 14.530s

    17. Karel Abraham CZE Cardion AB Motoracing (ART CRT) 2m 14.828s

    18. Andrea Iannone ITA Energy T.I. Pramac Racing (GP13) 2m 14.859s

    19. Danilo Petrucci ITA Came IodaRacing Project (Suter-BMW CRT)* 2m 16.465s

    20. Hiroshi Aoyama JPN Avintia Blusens (FTR-Kawasaki CRT)* 2m 16.481s

    21. Bryan Staring AUS Go&Fun Honda Gresini (FTR-Honda CRT)* 2m 17.441s

    22. Hector Barbera ESP Avintia Blusens (FTR-Kawasaki CRT) 2m 17.685s

    23. Michael Laverty GBR Paul Bird Motorsport (PBM CRT)* 2m 18.338s

    24. Lukas Pesek CZE Came IodaRacing Project (Suter-BMW CRT)* 2m 18.684s

    25. Blake Young USA Attack Performance Racing (APR-Kawasaki CRT) 2m 19.440s

    26. Mike Barnes USA GPTech (BCL-Suzuki CRT) 2m 21.530s

    ORE 17:40 bandiera a scacchi per tutti, i piloti rientrano ai box con tempi comprensibilmente abissali. Prima prova chiusa e piloti che dovranno lavorare sodo per la ricerca del tempo nelle seconde libere.

    ORE 17:36 Lorenzo- Pedrosa-Rossi-Hayden- Bradl- crutchlow-Bautista-Dovizioso-Spies i primi otto best time

    ORE 17:33 mancano solo 6 minuti alla fine della prova, i piloti restano cauti e la prova finirà senza dati di rilievo.

    ORE 17:31 Hernandez appoggia la moto al guard rail e se ne torna a piedi nei box, motore scoppiato!

    ORE 17:29 la maggior parte dei box ammette che il problema principale è imparare bene il tracciato. I piloti in pista se la prendono comoda e nessuno rischia con una temperatura così bassa e un grip così scarso

    ORE 17:25 Meregalli: ” è una pista difficile, la temperatura è bassa e tutti stanno avendo difficoltà a portare in temperature le gomme, in particolar modo quella posteriore”. 15° nell’aria, potrebbe aver ragione!

    ORE 17:24 Fumata bianca in staccata per Ben Spies, si spera in un eccesso d’olio piuttosto che in una rottura

    ORE 17:23 calma piatta al COTA, tempi ancora esageratamente alti ma era prevedibile in questa prima sessione di libere

    ORE 17:20 ancora 20 minuti a disposizione dei piloti in questa prima sessione

    ORE 17:17 per ora è Marquez il pilota che sembra tenere un ritmo costante, abbassando pian piano i tempi

    ORE 17:14 Honda che per ora si confermano le più “veloci” ma con tempi ancora molto alti

    ORE 17:12 tempi per ora con un ritardo di circa 6 secondi rispetto a quanto visto nei test

    ORE 17:10 Problemi per Dovizioso che esce e rientra subito, probabilmente cambierà totalmente configurazione alla moto; grosso lavoro per i meccanici Ducati in questa prima parte di week-end

    ORE 17:08 piloti ancora molto lenti, in pista non succede ancora nulla di interessante, il tempo migliore visto fin’ora è di Marquez con 2’09

    ORE 17:05 Guareschi intervistato dichiara: “dobbiamo sistemare ciclistica ed elettronica soprattutto nel cambio, la pista è difficile, dobbiamo lavorare sulla lunghezza dei rapporti. Ci sono tanti punti ciechi e la differenza qui la si farà nelle curve strette”

    ORE 17:02 fase di studio da parte della maggior parte dei piloti, il circuito molto tecnico e con la pista ancora poco gommata rende i piloti ancora molto prudenti

    ORE 17:00 per ora il pilota più veloce è Lorenzo con un tempo ben oltre ai 2 minuti

    ORE 16:58 piloti che in questi primi minuti cercano di prendere le misure, ci vorrà un po’ prima di trovare riferimenti nei tempi

    ORE 16:56 piloti in pista, 45 minuti a disposizione per rilevare i primi risultati in questo circuito

    ORE 16:55 dal team Gresini arriva la notizia circa alcuni problemi relativi ai rilevamenti telemetrici dovuti ad un malfunzionamento dei computer

    ORE 16:50 Circuito di Austin in buone condizioni, cielo sereno e un po’ di vento, moto accese nei box pronte per scendere in pista

    Fai il nostro quiz sul GP di Austin!

    motogp austin 2013 anteprima

    Come ogni gara che si rispetti, anche questa settimana arriva il quiz dedicato alla gara delle MotoGP 2013. Purtroppo però, in confronto al GP del Qatar, qui non possiamo inventarci un questionario sulle gare delle edizioni passate, semplicemente perché qui ad Austin non si è mai corso. Ma noi di Derapate.it non ci facciamo prendere dallo sconforto, e vi offriamo un quiz fantastico sul mondo della MotoGP legato al Gran Premio degli USA del prossimo weekend. Per iniziare il quiz BASTA CLICCARE QUI!