MotoGP Australia 2017 conferenza stampa, Dovizioso: “Voglio crederci fino alla fine”

Il pilota della Ducati sogna di vincere il titolo della MotoGP. Dovizioso non ama la pista di Phillip Island, ma spera di essere competitivo per il successo.

da , il

    MotoGP Australia 2017 conferenza stampa, Dovizioso: “Voglio crederci fino alla fine”

    Da questa notte inizierà l’attività in pista nel MotoGP Australia 2017. Andrea Dovizioso, dopo la bella vittoria di Motegi, è tornato in scia di Marc Marquez nella classifica generale. Il suo gap dallo spagnolo è di 11 punti, ma con tre gare ancora da disputare è un vantaggio da definire minimo. I due piloti si sono “sfidati” nella consueta press conference di apertura del weekend.

    Andrea Dovizioso è parso carico e fiducioso di poter cogliere un buon risultato anche sull’asfalto di Phillip Island. Di seguito l’intervista di “DesmoDovi” e quella del Ducatista Danilo Petrucci. Nel box della Rossa di Panigale filtra ottimismo in vista del Gran Premio d’Australia. La redazione di Derapate sta seguendo la gara. CLICCA QUI per seguir il Gran Premio della MotoGP Australia 2017 con risultati e classifica LIVE in diretta web.

    Guarda anche:

    Siamo arrivati qui con 11 punti di ritardo dalla vetta del mondiale, che è sicuramente un buon risultato – ha spiegato Dovi – durante la stagione ci sono stati alti e bassi per tutti, non solo per me, perchè è sempre difficile capire i limiti di queste moto. Si lavora tanto sul pacchetto migliore, ma spesso è diverso da una pista con l’altra e quindi serve tanto lavoro durante il weekend“.

    Andrea Dovizioso, dopo la quinta vittoria stagionale, crede al titolo: “Siamo li, molto vicini a Marquez ed è bello. Vincere ha sicuramente un grande effetto sia su di me che sulla squadra. C’è entusiasmo e vogliamo averlo fino alla fine. Io ci voglio crede, non sarà facile, ma ci proverò fino alla fine per vincere il campionato. Le insidie di Domenica? questa non è una pista che mi entusiasma, però voglio essere davanti e lottare ancora per il podio. Un fattore determinante sarà il meteo, dovremo stare attenti“.

    Dopo la bella prestazione di Motegi, Danilo Petrucci è pronto a conquistare un altro podio: “Lavoriamo tanto per il team ufficiale, ma anche per noi stessi e i risultati come Motegi ci premiamo per quello che abbiamo fatto durante l’anno – ha spiegato Petrux – spero di fare una bella gara anche Domenica. Io aiutante di Dovizioso? lui 99 volte su 100 è più veloce di me in qualifica e in gara, non credo abbia bisogno di me per vincere. Sicuramente se avessimo delle indicazioni particolare, le prenderò in considerazione”.