MotoGP Australia 2018: pagelle da Phillip Island

Pagelle Australia 2018: scopri i migliori ed i peggiori della gara di Phillip Island

da , il

    MotoGP Australia 2018: pagelle da Phillip Island
    MotoGP Australia 2018

    Pagelle dal GP d’Australia 2018 di MotoGP, eccole! Sul circuito di Phillip Island vince Maverick Vinales in solitaria. Marc Marquez è fuori, tamponato da Zarco nella bagarre della prima metà di corsa. La lotta per il secondo posto vede un gruppo compatto composto da cagnacci come Iannone, Dovizioso, Rossi, Rins e Bautista con la Ducati ufficiale ereditata dall’infortunato Lorenzo. Solo a 3 giri dalla fine Andrea Iannone riesce a liberarsi dagli avversari e si lancia verso Vinales portandosi anche Dovizioso in scia . Gli recuperano quasi un secondo al giro ma sul traguardo è lo spagnolo a trionfare. Completano la top ten Bautista, Rins, Rossi, Miller, Morbidelli, Alex Espargaro e Smith.

    Raccontata la gara in breve, andiamo avanti con le pagelle del GP d’Australia 2018!

    Valentino Rossi: voto 4

    MotoGP Australia 2018: pagelle da Phillip Island

    Valentino Rossi: voto 4. Stavolta non ha grosse attenuanti. Vinales trionfa. Il dottore no. Non solo, l’evoluzione della sua corsa ricalca la solita storia recente di una Yamaha che arranca.

    Andrea Dovizioso: voto 7

    MotoGP Giappone 2018: pagelle da Motegi

    Andrea Dovizioso: voto 7. Sale sul podio con una Ducati da un grande motore su una pista solitamente ostica. Senza Marquez poteva ambire a qualcosa di più del terzo posto.

    Marc Marquez: senza voto

    MotoGP Giappone 2018: pagelle da Motegi

    Marc Marquez: senza voto. Tamponato da Zarco, alza bandiera bianca. Non fa drammi. Il titolo mondiale lo ha già messo in tasca una settimana fa.

    Alvaro Bautista: voto 9

    MotoGP Australia 2018: pagelle da Phillip Island

    Alvaro Bautista: voto 9. Doveva fare poco più del turista in Australia, chiamato per prendere il posto di Lorenzo infortunato giusto appena per non tenere ancora la seconda moto parcheggiata in garage. Lui, nel dubbio, veste i panni di Lorenzo sul serio, rendendo difficile trovare la differenza. Per buona parte del GP mette in difficoltà anche il team mate Dovizioso.

    Maverick Vinales: voto 10

    MotoGP Australia 2018: pagelle da Phillip Island

    Maverick Vinales: voto 10. Protagonista di giornata, in pista e fuori. Doma gli avversari scommettendo sulle gomme più morbide e scappando al momento opportuno per poi gestire il vantaggio da fenomeno. All’arrivo spara lacrime in mondovisione e fa commuovere persino gli ingegneri più tosti, quelli con il cuore foderato di carbonio e acciaio.

    Andrea Iannone: voto 9

    MotoGP Australia 2018: pagelle da Phillip Island

    Andrea Iannone: voto 9. Aveva il polso per vincere ma resta troppo invischiato nel gruppone e non fa in tempo a marcare Vinales che decide di scappare nel modo giusto e al momento giusto. Quarto podio stagionale. Secondo posto stavolta. Commette un paio d’errori decisivi che gli fanno perdere 3-4 secondi alla fine necessari per vincere. Ma doveva prendersi qualche rischio per forza se voleva uscire dalla bagarre.