MotoGP Catalunya. Honda HRC prova a ripartire.

MotoGP Catalunya

da , il

    MotoGP Catalunya. Honda HRC prova a ripartire.

    Non c’è dubbio che le sorti della Honda HRC non sia così positive come l’anno scorso quando, tra massicce dosi di fortuna e ingegneria esasperata, avevano costruito la machina invincibile che ha permesso ad Hayden di portare in America il suo primo Titolo e i riportare in giappone un trofeo che mancava ormai da tempo immemore.

    Il 2007 non è stato così sorridente per la casa alata che, dopo aver costruito una moto per Pedrosa, adesso si sta ritrovando ad annaspare, ben lungi dai risultati della passata stagione.

    Dopo il risultato del Mugello in cui un Pedrosa ritrovato ha conquistato il secondo posto alle spalle di un invincibile Valentino, la Honda ci riprova.

    Il piccolo spagnolo di Sabadell si prepara con la sua solita determinazione alla gara di casa: “Guardo con fiducia alla prossima gara che si disputerà a Barcelona, il mio GP di casa. Abbiamo avuto due buoni risultati nelle ultime due gare a Le mans e al Mugello e spero di poter mantenere questo stato di forma. Lo scorso anno la gara di Barcellona è stata un disastro, prima sono stato coinvolto nell’incidente della prima curva, fortunatamente senza riportare ferite e nella seconda ripartenza sono poi caduto in gara; spero che quest’anno vada meglio!! La pista di Barcellona mi piace molto, ci sono curve molto tecniche ed interessanti oltre ad un lungo rettilineo . Ho sempre avuto molti tifosi qui e visto che non ci siamo venuti quest’inverno sarà la prima volta che i tifosi vedranno la MotoGP. Spero di regalare loro un ottimo risultato e di lottare ancora per la vittoria.

    Meno ottimista sembra essere Hayden, con una moto palesemente estranea al suo stile di guida: “Barcellona è una pista che mi piace, lo scorso anno sono arrivato secondo. Spero di ittenere un buon risultato, anche se so che sarà dura. E’ un bel circuito dove ci si diverte a guidare e poi c’è una bellissima atmosfera visto che in Spagna amano le moto! Non abbiamo avuto un buon inizio di stagione ma la squadra sta lavorando sodo per uscire da questa situazione.