MotoGP di Catalunya sbaraglia tutti: è lui il GP più bello!

MotoGP di Catalunya sbaraglia tutti: è lui il GP più bello!

da , il

    MotoGP di Catalunya sbaraglia tutti: è lui il GP più bello!

    Anche questo è spettacolo… (purtroppo)

    Nell’assurdo 2006, fatto di addii importanti e vittorie anomale, ecco l’ennesimo colpo

    Tra tutte le gare della scorsa stagione MotoGP si è chiesto di scegliere il miglior appuntamento del Campionato Mondiale 2006.

    La votazione, che ha coinvolto tutti i team facenti capo alla IRTA (International Road racing Team Association), ha avuto un risultato che lascia per un attimo storditi: and the winner is… il MotoGP di Catalunya.

    Si, esatto, quello. Quello.

    Incidenti rocamboleschi, piloti chiusi e accartocciati in un fazzoletto di terra e ghiaia, moto volanti come aerei impazziti, e tanta, infinita paura. E silenzio.

    Di fronte alle dichiarazioni di Herve Poncharal, presidente dell’IRTA, non occorre aggiugere altro: “E’ stata una votazione molto combattuta, con questo terzo riconoscimento la Catalogna ha dimostrato il suo miglioramento sia per quanto riguarda le condizioni di sicurezza della pista sia le risorse umane.

    Queste le parole del vertice IRTA che si è poi congratulato con gli organizzatori della gara di Barcellona e lo staff del Montmelò.

    E se è vero che gli altri contendenti al titolo erano il GP della Repubblica Ceca e quello della Comunità Valenciana, a quanto pare battuti di misura, è anche vero che, riavvolgendo la propria memoria e riportandola a quel 18 giugno 2006, non è possibile dimenticare quella giornata di fuoco, di paura e di disperazione per Gibernau, Capirossi, Melandri e molti altri che furono coivolti nello spaventoso incidente che vide le moto dei ducatisti librarsi in aria con traiettorie impazzite e la moto di Melandri grattare l’asfalto fino a raggiugere le ossa.

    Che io ricordi, nient’altro di apprezzabile durante quella gara. Vittoria di Valentino, passata giustamente in secondo piano rispetto al “fattaccio” accaduto molti giri prima.

    Eppure…il circuito di Barcellona viene incoronato per la terza volta, e il trofeo IRTA (nato nel 1984 – il primo andò a Silverstone) sbarca ancora una volta in Spagna.

    Il tre volte iridato Mugello (1995, 1997, 2000) fa da porta bandiera per l’Italia, mentre da due anni viene premiata la penisola iberica, prima con Valencia e ora con Barcellona.

    A parte le classifiche, le statistiche e le premiazioni, secondo voi il GP di Catalunya è stato veramente il GP più bello del 2006 o avreste assegnato il premio a qualcun altro?